Bicycle Commuter Act, negli USA meno tasse per chi va al lavoro in bici

bicycle commuter act
Gli Stati Uniti d’America non sono entrati nell’immaginario comune in quanto Paese delle biciclette, eppure, a dimostrazione che una massa critica di utenti c’è, la House of Representatives sta vagliando una proposta di legge per agevolare fiscalmente chi sceglie il bike to work. Per usare...

A Pamplona nasce la polizia ciclistica

pamplona polizia bicicletta
Chi pensa che Pamplona sia solo la città della corsa dei tori, si sbaglia: da adesso è anche la città spagnola dotata di un corpo di polizia ciclistica. Già, non di vigili che usano la bicicletta tra gli altri mezzi di trasporto, bensì poliziotti...

Prendere per mano i bambini e fargli scoprire la bicicletta: l’iniziativa Fiab

bambini
La bicicletta può essere veicolo di educazione? Sì, dunque perché non iniziare dai più piccoli? È la proposta di Fiab (Federazione Amici della Bicicletta) che, con “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”, vuole invitare le famiglie a lasciare a casa l’auto e...

Waves Delineator, un’ondata di biciclette

piste ciclabili
Il problema delle piste ciclabili è ai primi posti nell’agenda di tutte le amministrazioni territoriali. Dalla loro esistenza dipende in buona parte il numero di biciclette all’interno di una città, da cui a loro volta dipende la qualità dell’aria e molte altre scottanti questioni. Non...

L’Intelligenza Artificiale per gestire il bike sharing di Parigi

intelligenza artificiale parigi velib
Usabilità, prima di tutto, ma anche razionalità: Vélib’ Métropole ha scelto di migliorarsi puntando sull’ottimizzazione sia lato utente che lato gestore.  L’Intelligenza Artificiale sarà alla base di questa missione, grazie ad una piattaforma AI della quale il consorzio gestore del servizio ha deciso di servirsi...

Barcellona, una tassa sui bike sharing

barcellona
La municipalità di Barcellona ha approvato una tassa sui servizi di bike sharing: 75 euro all’anno a bicicletta per ottenere la licenza necessaria a circolare. Una misura draconiana? Forse, ma è indice del rapporto teso che si è venuto a creare in molte realtà tra...

Bike sharing dockless: è un modello sostenibile?

bike sharing dockless
Il bike sharing dockless è passato, in pochi anni, dall’essere un perfetto sconosciuto ad una propagazione dirompente in tutte le grandi e medie città d’Europa. Allo stesso tempo ha colonizzato l’America, arrivando in forze anche laddove non vi era una tradizione ciclistica consolidata negli usi...

#30diasenbici, una campagna social rivolta ai (e fatta dai) ciclisti urbani

30diasenbici
Dal 2013 ad oggi, #30diasenbici si è propagata nel mondo di lingua ispanica promuovendo l’utilizzo della bici in città. Come? Con una campagna di condivisione via social di un mese in sella. Quest’anno la manifestazione si ripete in Aprile e i suoi organizzatori puntano l’attenzione...

Lime, via le ebike, dentro gli e-scooter: la metamorfosi della mobilità condivisa

Lime
Nel Maggio scorso Lime Bike, start up dalle uova d’oro nata in quel di San Francisco, aveva cambiato il proprio nome in Lime. L’elisione del termine “bike” forse doveva lasciare intuire che, di lì a poco, le biciclette sarebbero sparite (o quasi) dalla sua...

La bicicletta è il mezzo di trasporto più salutare per mente e corpo

biciclette
Bicicletta panacea di tutti i mali? Forse: a sostenerlo è una ricerca dell’ISGlobal di Barcellona, in Spagna, che in base ai questionari sottoposti prima e dopo un periodo di studio avrebbe decretato che pedalare non fa solo bene al fisico, ma soprattutto alla mente. Persino...