Quali sono i limiti delle cargo bike? Apparentemente solo la creatività di chi le utilizza: l’ennesima dimostrazione è data dalla startup spagnola Marmota, che a Barcellona garantisce la consegna in 24 ore del loro pezzo forte: un materasso.

Un’idea folle? Pare di no, anche perché la cargo bike è ben più che un mezzo di semplice trasporto: gli startupper di Barcellona si sono alleati con la società di consegne vanAPEDAL (nome eloquente) per coprire 10 distretti della metropoli catalana e garantire un servizio rapido, efficiente e ad impatto ambientale pari a zero.

Photo via MovilidadElectrica.com

Oltre alle cargo bike a pedalata assistita ci sono infatti altri veicoli elettrici in flotta e la sfida di Marmota è chiara: conquistare, nel medio termine, il 2% del mercato spagnolo dei materassi.

Come? Proprio proponendosi con innovatività e servizi efficienti ed ecologici.

Insomma, se volete cavalcare l’onda, dovete farlo in cargo bike: per ora è una tendenza ma potrebbe diventare uno stimolo economico, se gli amici di Barcellona dovessero averci visto giusto. E anche quelli di Eurobike, casomai voleste ascoltare anche un’altra campana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here