De Rosa Cicli si presenta a Eurobike 2016 con due anteprime mondiali e una nuova collezione.
“La cura del dettaglio, l’estro nel design, il connubio tra forma e funzione reso possibile dalla tecnologia applicata per il miglior risultato possibile rendono un prodotto italiano unico. É per questo che quando realizziamo le nostre biciclette rispettiamo tutti questi parametri: perché la nostra realtà è italiana e vogliamo essere ambasciatori di eccellenza” racconta Cristiano De Rosa, Amministratore dell’azienda di Cusano Milanino, “La nostra proposta per il 2017 continua in questa direzione e è il risultato di una attenta ricerca volta a offrire prodotti concreti con caratteristiche ben definite. Stiamo inoltre preparando una sorpresa che sveleremo solo a novembre”
Un collezione che spazia su tutti i materiali attualmente più richiesti dal mercato. Artigianalità e soddisfazione delle esigenze del cliente sono tra i punti di forza dell’azienda che nel 2013, per celebrare i suoi primi 60 anni, ha inaugurato il progetto Black Label. “Come nella migliore delle tradizioni sartoriali italiane, che confezionano abiti su misura per ogni singola persona, così De Rosa confeziona la bicicletta giusta per la persona giusta. Realizza il desiderio di avere un’opera d’arte tailor made, con l’attenzione per ogni singolo dettaglio: dalla scelta del materiale, al telaio su misura, alla colorazione, fino alla scelta dei componenti e alla finitura richiesta dal cliente” spiega Cristiano De Rosa.

CARBONIO
Top Seller 2016
la De Rosa SK Pininfarina presentano in anteprima mondiale le due nuove versioni: la Luxury e la Disk, che vanno ad ampliare la gamma di un progetto che è la sintesi perfetta tra stile e alte prestazioni realizzata per tutti coloro che scelgono una bici italiana alto di gamma sinonimo di aerodinamicità applicata ai singoli dettagli.

unspecifiedDE ROSA SK PININFARINA LUXURY: la regina del segmento, che consolida la partnership nata lo scorso anno tra i due marchi. Si propone nella versione lusso con dettagli esclusivi: la verniciatura mirrow triplo strato, la copertura texture antiscivolo di manubrio e sella, la tecnologia Attrito Zero applicata al cambio e le nuove colorazioni Nero Caviale, Silver Diamond e Blu Pininfarina.
DE ROSA SK PININFARINA DISK: il modello che, per la prima volta, monta l’impianto frenante a disco. La componentistica è Shimano, ma in futuro sarà disponibile anche firmata da Campagnolo. Il prodotto è pensato per la grande versatilità e capacità di interpretare tutte le sfumature dell’anima del ciclista e per garantire una frenata equilibrata a chi cerca una soluzione alternativa a quella tradizionale.
DE ROSA SK PININFARINA H2SPEED: limited edition nata dall’omonimo progetto della quattro ruote ha debuttato dal Giro d’Italia 2016 con Damiano Cunego.
unspecified-1FORMULA KING: biomeccanica e l’alta tecnologia sono al servizio dell’aerodinamica e della ricerca del risultato. L’habitat naturale della Formula King sono le gare a crono e il Triathlon. É la migliore esaltazione delle performance di corridori professionisti o amatori di altissimo livello.
unspecified-2KING XS: è l’up-grade del primo progetto in carbonio di Cusano Milanino che cambia grafiche e si presenta con i nuovi colori Lime e Faema, Grey, Rosso Fuoco, Nero Milano, Bob Black. Pensata e progettata per i rispondere alla esigenze dei granfondisti, è una bici altamente performante che unendo la leggerezza all’agilità si configura come un mezzo confortevole e scattante, allo stesso tempo maneggevole e versatile. Una delle migliori espressioni del carbonio.
unspecified-3IDOL: bella nella sua estetica, sacrale nei suoi valori. É come una star, dall’anima rock. La Idol monta sia i freni a disco sia la soluzione più tradizionale. Nella sua geometria e nella ricercatezza del suo design si esprimono l’esperienza e la storia De Rosa. Disponibile anche con freno a disco.
unspecified-4PLANET: il telaio in fibra di carbonio attorno al quale scegliere i componenti adatti alle proprie esigenze, per ottenere il prodotto che soddisfa nei contenuti rimanendo accessibile. La bicicletta che si presenta con cinque colorazioni e che garantisce la performance. Un successo consolidato, per chi vuole compiere un piccolo passo per pedalare verso ottime prestazioni.
unspecified-5NICK: perfetta per chi sale in sella a una De Rosa per la prima volta. Un vero e proprio concentrato di tecnologia à porter, per un approccio moderno, immediato e bike-friendly.

TITANIO
Conosciuto per la sua resistenza e per le sue proprietà meccaniche oltre che alla corrosione e per l’alto rapporto resistenza/peso, richiede un’alta specializzazione per la sua lavorazione. Per De Rosa racconta un’eccellenza trasmessa di generazione in generazione con passione e dedizione, che fanno di Nicholas unspecified-6De Rosa uno dei più giovani telaisti capaci di modellarlo al mondo. Tutte le biciclette in titanio De Rosa sono grado 9.
3/2.5: all’inizio degli anni ’90 De Rosa decide di utilizzare il titanio come materia nobile per realizzare il nuovo progetto Treduecinque, che consacra la capacità manifatturiera delle officine De Rosa. Un unico modello diventato oggetto di culto.
unspecified-7TITANIO SOLO: Tubazioni over size a triplo spessore, trafilate con la massima precisione, in grado 9 come le minuterie. Realizzate su misura.

ACCIAIO
L’elemento che ha caratterizzato la rivoluzione industriale per Ugo De Rosa nel 1953 significa l’inizio di una solida tradizione. La capacità di resistere alle deformazioni e la resistenza alla fatica rendono l’acciaio una materia prima che supera moda e tendenza.

unspecified-8NUOVO CLASSICO: il lusso della bicicletta su misura, che come l’abito dal taglio sartoriale ha uno stile che fa della distinzione il suo biglietto da visita. L’acciaio è protagonista di un progetto esclusivo che si costruisce intorno a ogni estimatore del dettaglio. Perché la materia si vede e si sente. Sfiorare il bordo della congiunzione genera un brivido, che ha il sapore della tradizione, è deciso, forte e determinato. Sono tre i colori, tra i quali l’inconfondibile Blu Ugo, tutti cromo velati.
unspecified-9ÂGÉ: elegante e raffinata fa centro nel cuore dei cliclisti new-romantic. L’estestica, la tradizione e il gusto per il tratto rétro si antepongono alla prestazione. Âgé è caratterizzata dalla saldatura filled brazed che permette la costruzione di un telaio senza l’utilizzo di congiunzioni. L’occhio è gratificato dall’armonia di una silhouette omogenea: le sezioni dei tubi nei punti di giunzione sono raccordate in modo uniforme e continuo risultando al tatto un unico corpo.
unspecified-10CORUM: Acciaio saldato a Tig, per la coppia che s’incontra alla perfezione realizzando un telaio in acciaio tra i più performanti dal punto di vista della gara. I progettisti hanno pensato ad una bicicletta in acciaio con misure e dimensioni studiate per chi vuole la velocità costruita in maniera artigianale.

ALLUMINIO
L’alluminio è una intuizione di Ugo De Rosa che, nel 1997, ha colto l’importanza di questo metallo e ha dato l’input al reparto ricerca e sviluppo di Cusano Milanino per iniziare a produzione e affinare i telai in questo materiale.
unspecified-11SCANDIUM: alla fine degli anni ’90 sul lungomare di Laigueglia, Ugo De Rosa viene colpito dal nuovo trend americano di costruire bici turistiche dal telaio imponente. L’intuizione è immediata: è necessario attualizzare la tendenza interpretando la cultura italiana votata alla prestazione. Nasce lil telaio in alluminio che poi diventa la Scandium, una bicicletta dallo scheletro leggero, che si presenta con le stesse prestazioni del carbonio ma più rigido.
PISTARDA: Scatto fisso realizzata su misura. Hipster ma non per forza, sovversiva ma brillante. Dedicata ai “fixed” che partecipano al criterium e a tutti quelli che vogliono divertirsi, osando un po’. Il segreto è il telaio in alluminio, con un’altezza della scatola movimento da pista, ma con una geometria più stradale adatta alla competizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here