Non avrà conquistato le scene internazionali, eppure il nuovo Yamaha PW TE qualche novità con sé la porta: nel 2019 le bici elettriche motorizzare dal brand giapponese godranno infatti dell’aggiunta un sensore in più rispetto ai modelli precedenti.

Lo Yamaha PW TE non è stato concepito per chi ricerca prestazioni estreme, bensì per quanti pensano all’e-bike come mezzo di trasporto urbano.

Yamaha electric bike motor pw te

 

 

L’innovazione, passata abbastanza sotto silenzio, sta in una modalità di supporto automatica alla pedalata che si basa sui 4 sensori di cui il motore è dotato: uno per capire l’angolo di pendenza della strada che si sta affrontando in salita o discesa, uno per la velocità e due per leggere rispettivamente cadenza e potenza della pedalata.

Pesante 3,4 kg, coppia massima 60 Nm, assistenza massima del 280% e velocità massima di 25 km/h, come da legge, è stato preannunciato in arrivo sui mercati tra sei mesi circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here