L’e-bike allarga i suoi confini commerciali e, con essa, le proposte che la riguardano: come il nuovo motore Brose Drive S Mag, che rappresenta il non plus ultra del Marchio tedesco e come tale è stato presentato ad Eurobike 2018.

Tra le novità, un nuovo design per la cassa che lo contiene, materiali più leggeri e meno ingombro; soprattutto, un sistema di assistenza alla pedalata più dinamico e reattivo, basato sulla pedalata del ciclista.

brose drive s mag

Drive S Mag, questione di forma e di sostanza

Il primo punto a favore del nuovo propulsore elettrico Brose è rappresentato dal peso. Unitamente all’ingombro, esso è stato ridotto di ben mezzo chilo, come dichiarato dalla Casa. 

Le dimensioni invece sono state limate del 15%: come hanno fatto?

Le spiegazioni stanno nel design dell’esoscheletro del motore, completamente ridisegnato in modo da minimizzare lo spazio occupato, mentre la riduzione di peso si deve alla scelta di realizzare la cassa in magnesio.

brose drive s mag

A migliorare però non è solo la “forma”: in sostanza, infatti, il Brose Drive S Mag guadagna in potenza rispetto all’omologo Drive S Alu presente in gamma, opponendogli un’assistenza massima alla pedalata pari al 410% contro il 380%.

Poiché la coppia è uguale (90 Nm), ad aumentare è il range di assistenza che il propulsore può erogare.

 

 

Flex Power Mode, assistenza rinnovata

Il miglioramento deriva da una gestione elettronica differente da quella adottata in passato. Il nuovo sistema è stato battezzato Flex Power Mode e, come suggerisce il nome, vanta una flessibilità maggiore nel distribuire ed erogare la potenza a disposizione del motore.

Un buon 30% in più deriva infatti dal risparmio tratto basando l’assistenza su due parametri: la potenza della pedalata impressa dal ciclista e la frequenza della stessa. Rilevate grazie ai sensori di forza appaiati al controllo elettronico del motore Drive S Mag, queste due informazioni permettono all’unità di amalgamarsi meglio con la trazione muscolare, evitando gli sprechi di energia.

brose drive s mag
Il confronto tra la massima erogazione di potenza del Drive S Mag con l’Alu S Mag

Brose ha studiato questa soluzione per evitare perdite di trazione specialmente quando si affrontano salite molto impegnative o terreni tecnici ed accidentati.

 

Oltre al motore, un telecomando

Brose, per il suo Drive S Mag, ha pensato due sistemi per interfacciarsi con il ciclista: un caso contempla un grande display al manubrio ed un telecomando per le regolazioni, soluzione già fornita ad esempio sulle e-MTB Specialized che montano motori del Marchio teutonico; l’altro caso vede invece un telecomando con display integrato, di dimensioni più contenute, da fissare al manubrio.

  

 

brose drive s mag

 

Brose Drive S Mag: caratteristiche

Motor type brushless internal rotor
Weight 2.900 g
Dimensions 193 × 150 × 115 mm
Rated voltage 36 V
Rated continuous power 250 W
Torque 90 Nm
maximum support 410%
Support up to 25 km/h
Pushing support up to 6 km/h
Start-assist system up to n.a.
Ingress protection (sealing) IP56

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here