Prima di parlare di Alpen è necessaria una piccola digressione.

Un principio base per mantenere ordine nella propria vita può essere così riassunto: ogni cosa deve avere il proprio posto. Applicando e seguendo costantemente questa regola potremmo davvero vedere cambiare le nostre giornate. Alcune società hanno conservato questa norma come un rituale della propria esistenza e i vantaggi si notano chiaramente sia sul piano privato che su quello collettivo. Abbiamo assistito recentemente alla performance civica dei tifosi giapponesi sugli spalti dei Mondiali di calcio Russia 2018, dove i nipponici hanno diligentemente ripulito alla fine della partita la gradinata dov’erano seduti. 

Alpen Bike Capsule Credit Alpen Storage
Alpen Bike Capsule Credit Alpen Storage

Organizzando meglio il rapporto con gli oggetti con cui abbiamo a che fare, avremmo molto più tempo per pensare a noi stessi e a quello che ci piace fare, evitando di perderlo per risolvere piccoli problemi logistici con tutto lo stress che ne deriva.

 

 

Alpen: anche la bici trova il suo posto

Abbiamo garage per le nostre auto e le nostre moto ma la bicicletta rimane ancora legata a rastrelliere o a soluzioni ricavate all’interno della propria abitazione. Certo, vista l’indiscutibile comodità di questo mezzo di trasporto non sembra necessario creargli uno spazio dedicato quando può trovare posto nel nostro appartamento o pianerottolo.

Ma quando questo non è possibile? Che fare quando non possiamo trasportare la nostra bici dentro casa magari per la mancanza dell’ascensore o perché il nostro proprietario o coinquilino non vuole? Non si tratta situazione sporadiche, e il rischio di lasciare esposto alla notte e alle intemperie un bene che magari ci è costato migliaia di euro non fa gola a nessuno. 

Alpen Bike Capsule Credit Alpen Storage
Alpen Bike Capsule Credit Alpen Storage

Ecco quindi Alpen, piccolo garage per biciclette creato da Eric G. Pearson, appassionato di sport oudoor che un giorno, dopo la sesta bicicletta rubata, ha cominciato a buttare giù delle idee per trovare una soluzione di stoccaggio che fosse più affidabile rispetto ai classici sistemi. Queste idee hanno poi per caso incontrato un designer industriale interessato al progetto e Alpen ha cominciato a prendere forma.

 

Un “bozzolo” per custodire la vostra bici

La forma a semicerchio è molto elegante e futuristica, sembra una capsula di isolamento presente in molti film di fantascienza: in effetti è praticamente quello.

Con un giunto posto al centro in basso, è possibile aprire (automaticamente) il “bozzolo” e parcheggiarvi la bicicletta: ovviamente quando la capsula è chiusa risulta praticamente impenetrabile e non fa sconti nemmeno alle avversità climatiche. 

Alpen Bike Capsule Credit Alpen Storage
Alpen Bike Capsule Credit Alpen Storage

Lunga 2 m, larga 1,3 m e profonda 81 cm, presenta un peso di 59 kg, non eccessivo, ma quanto basta per evitare che venga sollevata e rubata dal primo malintenzionato che passa. Può entrarvi una bicicletta di massimo 1,9 m di lunghezza e 1,16 m di larghezza. Il materiale esterno in polietilene garantisce resistenza agli UV e all’acqua, mentre la chiusura tramite chiave personale evita che qualche curiosone possa alzare il coperchio principale.

Alpen è a tutti gli effetti un garage per la vostra bicicletta, compatto, piccolo, ma non per questo manchevole delle caratteristiche tipiche di un box.

 

 

Nato nel 2015 e fabbricato direttamente negli Stati Uniti è oggi disponibile ad un prezzo sicuramente più vantaggioso se preordinato: 899 $ (769 €) a fronte dei 1999 $ (1710 €) se invece comprato al prezzo pieno (che però non dicono quando comincerà ad essere attivo).

Certo non è economico ma dimenticatevi lucchetti, catena, antifurti: questo Alpen pare a prova di bomba. 

1 COMMENTO

  1. Si tutto molto bello, ma la spedizione dall’America costerebbe più del lumacogarage…
    Finchè non sarà importato, non credo sia intelligente un’acquisto di un attrezzo così grande (senza contare i rischi del trasporto…).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here