Alla fine è arrivato: Carryyygum, il portapacchi composto da una semplice corda elastica ha concluso la campagna Kickstarter e da qualche mese è disponibile per l’acquisto sul suo sito ufficiale.

image via carryyygum.com

Carryyygum, dal crowdfunding alla vendita

Si tratta di uno di quei prodotti promettenti che teniamo d’occhio e di cui, come promesso, non manchiamo di segnalarne gli aggiornamenti quando arrivano. Trattandosi poi di un articolo in crowdfunding è ancora più importante controllarne lo sviluppo, in quanto ci potrebbero essere persone direttamente coinvolte nel suo finanziamento. Se Carryyygum è arrivato alla vendita non è dovuto soltanto alla buona riuscita della raccolta fondi, ma anche grazie ad una corretta gestione da parte del team.

image via carryyygum.com

Affrontare una raccolta fondi online

E’ possibile capire quali prodotti hanno un futuro sulle piattaforme di crowdfunding? In base alla mia esperienza si tratta di solito di oggetti semplici, facilmente producibili e che non hanno troppa tecnologia misteriosa all’interno. Inoltre bisogna se possibile contattare il team di produzione e seguire gli aggiornamenti (che devono sempre essere effettuati). Questo per dare alcune indicazioni di base a chi un giorno volesse provare ad investire. Carryyygum in questo senso rispettava tutti i canoni di affidabilità citati ed è anche giusto riconoscerglielo.

image via carryyygum.com

Il prezzo di Carryyygum

Lo strano portapacchi nasce da un idea di Carl Heinze e le tre Y nel nome stanno ad indicare i tre punti di vincolo del sistema, punti che possiamo posizionare a nostro piacimento sul telaio della bicicletta. Carryyygum è in buona sostanza lo sviluppo di un’idea che già molti attuavano con dei semplici elastici, ma che la start up tedesca ha reso più performante e pratica.

Economia, affidabilità e leggerezza: pesante soltanto 35 grammi Carryyygum è formato interamente da materiali resistenti all’acqua dimostrandosi un accessorio adatto a tantissime situazioni. Sul sito ufficiale il prezzo è di soli 19€, a cui bisogna aggiungere le spese di spedizione. Inoltre, se qualche negozio fosse interessato ad avere Carryyygum nel suo shop può scrivere all’indirizzo mail della start up, che sta in questa fase cercando partner e rivenditori con cui collaborare.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here