Come per le altre discipline del ciclismo la scelta delle coperture ha un ruolo fondamentale nel comportamento delle Gravel bike.

Ad ogni uno il proprio G-One

Seguire sempre le indicazioni di gonfiaggio impresse sullo pneumatico. In questo caso il range può variare dai 3.0 ai 5.0 bar – PH Credit Roberto Zanetti

Partiamo dal presupposto che la gomma è il primo fattore di contatto tra il terreno e la bicicletta. Quindi, a prescindere dalla tipologia di utilizzo, bisogna adattare il mezzo alla superficie scegliendo dei copertoni che diano sempre garanzie di assoluta qualità ed affidabilità. Schwalbe, azienda leader di settore, ha puntato su un sofisticato aggiornamento della propria gamma integrando “quattro specialisti del Gravel”: G-ONE Allround, G-ONE Bite, G-ONE Ultrabite ed infine G-ONE Speed.

Caratteristiche tecniche

Carcassa SuperGround G-One

Il denominatore comune dei quattro tubeless di Schwalbe dedicati al Gravel è senza dubbio la loro versatilità nel poter essere impiegati su strada o in off road, il tutto grazie alle innovative carcasse Super Ground. La costruzione leggera di tre strati con uno strato SnakeSkin sovrastante racchiude l’intera carcassa esterna. Inoltre garantisce ai rider una sintesi bilanciata di ulteriore protezione contro le forature, leggerezza e caratteristiche di rotolamento al top. La mescola di alta qualità ADDIX Speedgrip conferisce allo pneumatico scorrevolezza, grip e durata e – in combinazione con la nuova carcassa – ne aumenta le prestazioni, soprattutto sullo sterrato.

G-ONE Allround è uno pneumatico universale; piace per essere contemporaneamente duttile ed equilibrato alla guida della Gravel bike ovunque si pedali. Che si tratti di una gita tranquilla o un’uscita avventurosa non ci sono quasi limiti a questo “Allrounder”.

G-ONE Bite è uno pneumatico tipico per lo sterrato che va bene anche su strada, malgrado la sua vera forza si conferma nell’off-road.

SCHWALBE G-ONE UltraBite è uno pneumatico per l‘uso offroad tipico del Gravel. Disponibile da 40 mm e 50 mm, G-One UltraBite è ideale per l‘uso su strade con ghiaia, strade forestali e sentieri in condizioni avverse.

Il kit di conversione tubeless proposto da Schwalbe in abbinamento allo pneumatico G-ONE Speed – PH Credit Roberto Zanetti

SCHWALBE G-ONE Speed è il più “stradale” della gamma Gravel di Schwalbe ed è anche il tubeless che abbiamo montato per il test sulla Carrera Caedanha in nostro possesso. Il suo disegno a forma di piccole piastrine tondeggianti offre una bassissima resistenza al rotolamento, mentre il livello costante di altezza dei tasselli e la loro disposizione lo rendono molto confortevole ed estremamente veloce. Se non fosse per la sezione maggiorata ed il peso leggermente superiore (come ovvio che sia visto le dimensioni ed rinforzi nella mescola) lo si potrebbe tranquillamente paragonare ad un buon tubeless da corsa.

Il tubeless G-One Speed assemblato sui cerchi in alluminio della Carrera Caedanha – PH Credit Roberto Zanetti

Sicuro e stabile non solo su asfalto (dove, a nostro giudizio, si comporta egregiamente ed ha la resa migliore in fatto di scorrevolezza e tenuta) ma anche su strade bianche e sconnesse, G-One Speed con il suo profilo arrotondato è anche esteticamente molto bello ed elegante. Assemblato su cerchi di buona qualità costruttiva si coniuga alla perfezione con bici predisposte per freni a disco idraulici di ultima generazione.

Disponibilità e prezzi

In consegna presso i rivenditori Schwalbe, i quattro nuovi pneumatici da G-ONE sono disponibili nelle versioni Evolution Line e Performance Line. Prezzi al pubblico – IVA inclusa – a partire da Euro 41,90 per la Performance Line e da Euro 59,90 per la Evolution Line

Fonte Schwalbe Italia SRL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here