Fino a qualche tempo fa nessuno avrebbe pensato che con una sola calzatura si potessero fare contemporaneamente due cose: pedalare e camminare.

Con G-Ray si può

PH Credit Roberto Zanetti

Il modello G-Ray è uno dei prodotti più innovativi che Gaerne ha sfornato in questo travagliato 2020. Sulla scia del grande entusiasmo che suscita la bicicletta a pedalata assistita, il marchio veneto ha creato una nuova linea di scarpe dedicata al mondo dei “ciclisti elettrici”, ovvero a coloro che fanno dell’E-Bike il proprio mezzo di trasporto pedalando velocemente nel traffico o nei sentieri e – alle volte – anche camminando. Sembrerà strano ma capita spesso, soprattutto nelle aree urbane delle grandi città o nei trail più impegnativi di un’escursione, di scendere dalla bici e camminare per alcuni tratti con l’e-bike per mano.

La suola G-Tourer Vibram – PH Credit Roberto zanetti

Per fare questo è necessaria una scarpa come G-Ray, dotata della suola G-Tourer Vibram e realizzata con un compound ed un disegno ideali per ottimizzare il grip. Efficace nella pedalata – grazie all’inserto nell’intersuola che garantisce sostegno e stabilità sui pedali – è particolarmente adatta per camminare, grazie all’inserto shock absorbing in EVA.

Dati tecnici 

Comoda, robusta, polivalente, Gaerne G-Ray si avvale del sistema di chiusura BOA® L6 che conferisce ideale stabilità al piede. La tomaia in nylon assicura la perfetta ventilazione, mentre i rinforzi nei punti di maggior usura la proteggono contro l’abrasione e gli urti. Il tallone è rinforzato e il tirante posteriore ne facilita la calzata, la suoletta interna è traspirante e allo stesso tempo antibatterica.

Sistema di chiusura BOA® L6 – PH Credit Roberto Zanetti

Insomma, una calzatura completa da sfruttare a tutto tondo che si serve della tecnologia brevettata BOA® per agevolare la precisa chiusura micrometrica, avvalorando il lato estetico della scarpa da noi molto apprezzato. Ne abbiamo avute un paio in dotazione nella taglia 42 e possiamo tranquillamente confermare tutto: sensazione di comodità già da subito appena indossate e traspiarbilità del piede anche nelle giornate più calde. Da sottolineare che, fino ad  ora, l’abbiamo utilizzata solamente in estate nel pieno della stagione più calda. Inoltre, pedalando  in E-Bike, robustezza e senso di protezione nei punti critici (punta e tacco) sono alla base di un prodotto valido ed anche, a nostro personale parere, molto bello da vedere indossato.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here