Triathlon, disciplina di nicchia ma non troppo: la storica firma milanese del ciclismo Cinelli sarà presente sui principali circuiti mondiali di triathlon, forte di un’esperienza che affonda le radici nella storia stessa di questo mix sportivo.

Le novità odierne si chiamano Strato Faster ed Experience Speciale, telai messi a punto sulla base dei feedback ottenuti dagli atleti in 31 anni di gare triatletiche, a partire dalla partecipazione del primo italiano, Pietro Zendali, alla Ironman di Kona nel 1985, passando per lo sviluppo di componenti fianco a fianco con il mitico Simon Lessing.

Altro contributo importante è venuto dall’azzurro olimpico Alessandro Fabian, che ha utilizzato i telai WYSIWYG e Strato Faster per lunghe distanze, sprint e distanza olimpica.

Strato Faster è un telaio progettato per assecondare le esigenze dei corridori che competono nelle discipline sprint ed olimpica: in fibra di carbonio aeronautica T700 monoscocca ad alto modulo e dal peso contenuto, ha vissuto la riprogettazione del carro a foderi continui (Continuous Stiff Structure) per meglio massimizzarne la rigidità, mentre quello posteriore ha visto l’accorciamento dell’interasse tra le ruote e la maggiorazione di 1 grado dell’angolo dello sterzo e del tubo piantone (reactiv Angles Geometry).

Grazie a queste modifiche strutturali è stato possibile alzare di millimetri, importantissimi a livello di performance, la scatola movimento (Hi Cornering Raised BB): lo Strato Faster risulta così particolarmente adatto alle corse in circuito e criterium proprio per via della migliorata reattività, specie nella pedalata in curva.

Oltre a questo telaio, Cinelli ha in serbo anche la Experience Speciale, che si contraddistingue invece per la lega di alluminio Columbus Airplane a triplo spessore, le cui sagome delle tubazioni ed i rinforzi sono appositamente studiati per la nuova geometria corsa, e per la forcella Columbus Futura in fibra di carbonio monoscocca dal peso di soli 350 grammi, che aiuta ad alleggerire il telaio e ad aumenta sensibilmente la precisione di guida e la reattività.

Motore della presenza sempre maggiore di Cinelli nel mondo del triathlon agonistico sono Marcello Marina ed il premium dealer 110+RPM di Catania, intenzionati a supportare la partecipazione di un giovane team di Atleti e Nuove Promesse nei circuiti gare nazionali, oltre che gli atleti maggiori che già utilizzano le bici del Marchio, come gli olimpionici russi Dmitry e Igor Polyanskiy e l’azzurra Anna Maria Mazzetti, Olimpica a Londra 2012 e Rio 2016.

Cinelli sarà così accompagnatrice non solo dei corridori ma anche presente fisicamente con uno stand in molti appuntamenti della stagione (di seguito elencati), in abbinata ad Ana Maria Cretu, forte triathleta rumena che illustrerà, da Campionessa dei Balcani qual è, il parterre di prodotti della firma milanese.

 

23/04/2017         S. Croce Camerina (RG)         TRINACRIAHALF 113

34/06/17             Cagliari                                   ITU WORLD CUP Cagliari  

10/06/2017         Bardolino (VR)                        34° Triathlon Olimpico

18/06/2017         Catania                                   Campionati Universitari



09/07/2017         Iseo Franciacorta (BS)             C.I.Triathlon Olimpico NO DRAFT         


30/09/2017         Lignano Sabbiadoro (UD)          C.I.Tri.Sprint Individuale assoluto  

+C.I.Tri.a staffetta 2+2+ Coppa Crono Tri.Sprint   

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here