Sono tante, tantissime le idee per delle vacanze o delle brevi escursioni in bicicletta in Lombardia.

Tra gli itinerari da sfruttare, sul fiume Adda c’è una piacevole e comoda pista ciclabile che si sviluppa lungo una strada sterrata per 50 km, da Cassano d’Adda a Lecco. Lungo tutto il percorso si possono scoprire i tesori del territorio: numerosi mulini, centrali idroelettriche che sfruttavano la forza dell’acqua dell’Adda trasformandola in energia elettrica, il villaggio operaio di Crespi d’Adda (Patrimonio Mondiale Unesco), le chiuse Vinciane progettate da Leonardo e il suo traghetto, opera rivoluzionaria del ‘500. Lungo le rive del fiume ci sono numerose aree di sosta, dove è piacevole organizzare un pic-nic all’aria aperta.

Nella provincia di Milano, dal paese di Groppello d’Adda nasce invece la connessione tra le piste ciclabili del fiume Adda e il vicino canale della Martesana e le piste ciclabili sul fiume Oglio.

La Ciclabile dei Laghi Sud risale il fiume fino a una serie di passerelle ciclo-pedonali che consentono di attraversarlo e di proseguire in direzione Fara Gera d’Adda. Percorrendo strade secondarie alternate a qualche strada sterrata, la ciclovia raggiunge la periferia di Treviglio, per poi dirigersi verso Caravaggio e Fornovo San Giovanni e percorrere le strade sterrate che fiancheggiano il Fosso Bergamasco, fino ad arrivare a Romano di Lombardia.

Da Cortenuova si raggiunge il fiume Oglio procedendo verso Cividate al Piano a nord-est oppure andando a sud-est verso Calcio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here