Il fuoriclasse francese Julian Alaphilippe vince il secondo Campionato del Mondo su strada consecutivo in sella alla sua Specialized Tarmac SL7. 

Julien Alaphilippe sul podio del mondiale – PH Credit CAuldPhoto

Fuga per la vittoria

A Leuven, in Belgio, con un violento attacco a 17 km dal traguardo, Julian Alaphilippe ha difeso il suo titolo di campione del mondo professionistico in sella alla sua Specialized Tarmac SL7.

La grande impesa sportiva del campione francese non segna solo un’altro incredibile successo per i copertoncini Specialized Turbo Cotton e le ruote Roval – componenti utilizzati in gara da Alaphilippe – ma crediamo che sia il primo Campionato del Mondo Elite vinto in assoluto su coperture di questo genere. Tutto ciò a dimostrazione che i copertoncini Turbo di Specialized sono pneumatici veloci e vincenti. Inoltre, il top rider transalpino, per la sua strepitosa vittoria di è affidato ancora una volta al casco S-Works Evade e a tutta la componentistica Body Geometry, comprese le scarpe S-Works Ares e la sella S-Works Romin EVO.

Un trionfo meritato per tenacia, volontà e sacrificio che ha portato per il secondo anno consecuitvo Alaphilippe e Specialized sul gradino più alto del podio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here