Le ebikes hanno rivoluzionato l’industria della bicicletta trasformando e accompagnando uno dei più amati mezzi di trasporto nel ventunesimo secolo. Tuttavia, come la maggior parte delle tecnologie elettroniche, l’onere della ricarica non è sempre un compito semplice e può rivelarsi fatale per il dispositivo quando si è impossibilitati ad effettuarla.

Con le ebikes per fortuna non è contemplato il rischio di rimanere “a piedi”, come si suol dire, ma può in ogni caso essere un’esperienza sgradevole trovarsi senza carica. Sarebbe molto comodo quindi non dover temere di rimanere “a secco”, specie in posti dove non è presente un collegamento alla rete elettrica, come ad esempio un campeggio immerso nella natura.

Grazie ad una nuova start up, Kvaern, la necessità di prese di corrente per la ebikes potrebbero diventare un ricordo del passato.

Stiamo parlando di una novità che potrebbe non sembrare tale ma che invece lo è: si tratta di un sistema di trasporto basato totalmente sull’energia solare composto da un pacco batteria stazionario da 360 W, un pannello fotovoltaico monocristallino 99x102x2,5 cm e, ovviamente, una bici elettrica dal design minimale e accattivante.

Fonte di ispirazione è stato il noto Power Wall firmato Elon Musk, il pratico pannello di ricarica agli ioni di litio che assorbe energia solare, pensato per sostenere le utenze casalinghe. Al contrario di quello che si potrebbe pensare le biciclette elettriche che si muovono grazie ai pannelli fotovoltaici non sono molte, anzi, sono parecchie meno di quanto si immagini.

Kvaern è in grado di coprire una distanza di 50 km con una sola carica, accelerando da 0 a 25 km/h in soli 4,5 secondi, grazie alla batteria agli ioni di litio montata all’interno del telaio ed estraibile con un solo gesto. Il motore posto sul mozzo della ruota posteriore è da 250 W e utilizzabile secondo quattro modalità di pedalata assistita selezionabili dal manubrio, corredato a sua volta da un pratico pannello LCD che indica i parametri prestazionali della bicicletta.

 

Curioso il piccolo altoparlante da 5 W montato di fronte alla ruota anteriore: può fare comodo (il problema della percezione acustica delle bici è tutt’altro che secondario).

Disponibile in diversi colori, Kvaern è prenotabile su Indiegogo a 1099 €, il 40% in meno del suo valore futuro di mercato. La versione completa di pannello fotovoltaico e di stazione di ricarica invece è venduta a 1499 €, sempre circa il 40% in meno  rispetto al costo fuori campagna crowfoundig. Un prodotto per ora (quasi) unico, su cui può valere la pena puntare e in ogni caso da tenere d’occhio.

1 COMMENTO

  1. Mi piace quanto detto da Riccardo Asta. La vita è una grande occasione.
    A volte guardando al recente passato pensiamo di aver inventato o raggiunto tutto, non è cosi, siamo solo all’inizio di un lungo percorso. Chissà dove ci porterà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here