Luca Braidot Team GS Forestale Olympia Vittoria 2015Grandi cambiamenti e confortanti riconferme in casa Olympia, dal lato squadre, per il 2016: la stagione mtb vedrà la casa di Piove di Sacco (PD) presente sui campi di gara nazionali e internazionali con tre team Elite di prestigio.

La novità più clamorosa riguarda la nascita di una nuova partnership e la creazione di una squadra XC e Marathon Elite, che si prepara ad affrontare le sfide del Mondiale 2016 e delle prossime Olimpiadi. La Cicli Olympia ha, infatti, chiuso un accordo di partnership con la Polimedical, gruppo di poliambulatori con sede a Missaglia (LC), dando vita al team Cicli Olympia Polimedical. La squadra vanta quattro ottimi atleti: il portacolori storico di Olympia, Marzio Deho e poi, Andrea dei Tos, il giovane sardo Pietro Sarau e il danese Alexander Laugesen. Obiettivo principale del team sarà il mondiale Marathon 2016 e la partecipazione alle più importanti gare nazionali ed internazionali UCI.

A inizio 2016 è, inoltre, previsto un inserimento eccellente, con l’arrivo di un quinto, fortissimo atleta, di caratura internazionale.
Le bici in dotazione al team saranno, in base ai percorsi e al tipo di allenamento, la BULLET 29” e la IRON 29” con forcella e ammortizzatori Fox. Prosegue anche la collaborazione con Selle Italia mentre, lato gomme, le bici montano i nuovi pneumatici in Grafene di Vittoria.

Riconfermata, anche per il 2016, la partnership con il gruppo Forestale dello Stato e l’azienda Vittoria. Il G.S. Forestale Cicli Olympia Vittoria, dunque, nel 2016 sarà composto dai gemelli Luca e Daniele Braidot, Nicholas Pettinà, Mirko Tabacchi. Il team correrà le principali gare di Coppa del Mondo XC, gli Internazionali d’Italia e avrà come obiettivo principale quello di portare uno dei suoi atleti alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Gli atleti del team hanno in dotazione una Olympia 849 per allenarsi su strada, una BULLET 29” e una IRON 29” in base al tipo di gara o di percorso. Gomme e ruote sono di Vittoria, forcella e ammortizzatori di Fox.

In Spagna, confermata anche per il 2016 la squadra Olympia Factory Cycling con l’inserimento di un nuovo, fortissimo, atleta. Si tratta di Francesc Guerra, attuale Vice-Campione di Spagna XCM. Anche qui, l’obiettivo principale sarà fare bene nelle gare di Coppa del Mondo, per poi partecipare a Rio 2016. Gli atleti del team hanno in dotazione una bici Olympia 849 per allenarsi su strada, mentre per le prove XC e Marathon, potranno scegliere tra la IRON 29” e la BULLET 29”, in base al tipo di gara o di percorso.

A questi tre grandi team si affiancano naturalmente, tutti gli altri team minori, di granfondo su strada e mtb amatoriali, che corrono con bici e maglie Olympia e fanno onore al brand sui campi di gara italiani.

“La stagione 2016 si preannuncia eccezionale per la cicli Olympia – ha commentato Marino Pizzo, Responsabile Tecnico dei team del gruppo –. Da tanti anni mi occupo di far crescere il Reparto Corse Olympia e quest’anno sono riuscito, grazie al supporto indiscusso della famiglia Fontana, ad avere una squadra Elite a livello mondiale sulle Marathon, una Elite a livello mondiale nell’XC ed abbiamo anche il Vice Campione spagnolo! Tutto questo per me è motivo di grande soddisfazione perché, nel mio piccolo, ho contribuito affinché si arrivasse fin qui. Vedere, poi, una bicicletta Olympia alle Olimpiadi sarà una delle più grandi soddisfazioni della mia carriera!”

“Sono pieno di aspettative e di fiducia per questo prossimo 2016. Sarà un anno che ci vedrà protagonisti sul mercato e sui campi di gara internazionali – ha commentato Vittorio Fontana, presidente e co-proprietario, insieme al cugino Paolo, della Cicli Olympia –. Se tutto va bene, come spero, avremo alla partenza delle Olimpiadi 2016 non una ma tre bici Olympia! E’ un traguardo per il quale abbiamo tutti lavorato sodo e investito molto. Nei nostri team ci sono giovani promesse, come il danese Laugsen ed il sardo Sarau, atleti di grande spessore come i gemelli Braidot e, naturalmente, il sempre grande Marzio Deho!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here