Schermata 2014-11-10 alle 11.29.09Dainese, industria italiana leader mondiale nella produzione di abbigliamento tecnico principalmente per motociclisti ma che in questi anni ha allargato la sua sfera di azione anche al ciclismo (soprattutto MTB), è stata acquistata dal fondo di investimento del Bahrain Investcorp per 130 milioni di euro (80% delle azioni).
Era estremamente importante per noi trovare il giusto partner in questo momento di grande sviluppo dell’azienda”, ha detto Lino Dainese, fondatore e presidente del gruppo. “Credo che i risultati registrati, la presenza globale e il network commerciale di Investcorp supporteranno l’espansione internazionale dell’azienda e la sua continua innovazione nei prodotti offerti. Sono certo inoltre che il loro aiuto mi permetterà di concentrarmi nuovamente su quello che è la mia passione: la continua ricerca rivolta all’innovazione tecnologica del nostro prodotto“.
Investcorp, azienda attiva nel mondo dei prodotti di investimento alternativi, ha annunciato di aver raggiunto l’accordo il 4 di novembre, nel farlo, il campo del team europeo del gruppo, Hazem Ben-Gacem, ha avuto modo di dichiarare:Siamo onorati di avere la fiducia di Lino Dainese e di essere i custodi di questa eccezionale azienda, costituita oltre 40 anni fa. Dainese è un brand icona, con risultati che confermano di essere leader in un mercato multimilionario ed è esattamente il tipo di azienda in cui vogliamo investire per garantirne la crescita, dopo che il suo fondatore l’ha portata al successo. Non vediamo l’ora di cominciare a collaborare con il team e con Lino Dainese stesso, così da poter consolidare la già affermata reputazione del brand e riuscire a conquistare nuovi mercati.
La storia di Dainese inizia in Italia a Molvena nel 1972. Lino Dainese, un giovane motociclista e imprenditore, comincia a progettare e produrre abbigliamento protettivo per motociclisti. Da Giacomo Agostini a Valentino Rossi, Dainese è entrata a far parte del motociclismo con i più grandi piloti, con l’invenzione di prodotti come il paraschiena, i knee slider, o grazie all’evoluzione di prodotti esistenti con l’introduzione di tecnologie e materiali innovativi. È sempre Dainese che realizza la progettazione “testa-piedi” che integra i vari componenti dell’abbigliamento e delle protezioni del motociclista e ne ottimizza le prestazioni e i pesi. Negli ultimi anni, con la crescita della pratica freeride nel ciclismo, l’azienda ha allargato il suo sguardo anche a questo mondo, realizzando abbigliamento e protezioni per gli spericolari bike rider, occupando un mercato non ancora strutturato e dalle grandi potenzialità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here