Abbigliamento ciclismo: con l’inizio dell’autunno, arrivano i primi freddi e le prime piogge e il set di cui dotarsi necessariamente cambia. Vediamo come non farsi cogliere impreparati sui pedali.  

Fase di gara in discesa sotto un violento temporale – PH Credit Monica Anello

Manicotti, ginocchiere, gambali, gilet antivento, mantellina antipioggia, copriscarpe e guanti lunghi sono quei capi di fondamentale importanza per garantire comfort e libertà di movimento, indispensabili in primavera e in autunno.

E comunque, a prescindere dalla stagione, da portare saggiamente sempre con sé per poter pedalare in tutta tranquillità e affrontare senza timore i repentini cambiamenti climatici del meteo, anche nelle giornate estive e specialmente in montagna.

 

 

 

 

Vai alle sezioni:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here