Lo Stelvio, da poco protagonista di una delle tappe più avvincenti del Giro d’Italia, per domenica 6 giugno 2021 si prepara ad accogliere numerosi ciclisti da tutto il mondo.

Aperte le iscrizioni

PH Credit Different Media Productions

Mercoledì 28 ottobre è scattata la corsa al pettorale per l’edizione 2021 della GF Stelvio Santini. Da ieri fino a fine anno verranno proposti 1.500 pettorali al prezzo agevolato di 70,00 euro. Dal primo gennaio 2021 alla chiusura delle iscrizioni il prezzo per garantirsi un pettorale sarà di 90,00 euro. Anche per la prossima edizione ci sarà l’obbligo di indossare la maglia Santini presente nel pacco di gara; sono stati anche confermati i tre percorsi con l’arrivo al Passo dello Stelvio.

La maglia ufficiale

“Questa decisione è un modo per far sentire i partecipanti protagonisti totalmente nella corsa – sottolinea Paola Santini, Marketing Manager di Santini Cycling Wear e per aiutare gli organizzatori a riconoscere i corridori, garantendo la sicurezza sui percorsi».

La jersey ufficiale, che verrà consegnata con il pacco gara è realizzata da Santini Cycling Wear con colori e taglie diverse sia per uomini che per donne. Un elemento che sottolinea l’importanza di fornire un senso di unità alla competizione e che sarà controllato dai volontari alla start line. A tutti coloro che taglieranno il traguardo posto al passo dello Stelvio verrà consegnato il cappellino con la scritta “Finisher” abbinato alla maglia.

Tre tracciati, tre sfide

Confermati anche per l’anno prossimo i tre percorsi di gara. Il tracciato lungo da oltre 4.000 metri di dislivello per 151,3 km è adatto ai ciclisti dalle gambe forti e dal cuore grande. Il percorso medio da 137,9 km permette di evitare la terribile salita al Mortirolo. Il percorso corto da 60 km – nel corso del quale si affrontano comunque quasi 2.000 metri di dislivello – è sempre comunque impegnativo, da non “prendere sotto gamba”.

Un altro elemento di continuità saranno le classifiche finali

PH Credit Different Media Productions

Una classifica, divisa per i tre percorsi, sommerà il tempo impiegato nelle cronoscalate per ogni percorso. Premierà così con la maglia a pois il King e la Queen of the Mountain Granfondo Stelvio Santini i primi di ogni categoria. Un’altra classifica per i King e le Queen of the Mountain assoluti sulle singole salite (Teglio, Mortirolo e Stelvio). Verranno inoltre premiate anche la squadra con il maggior numero di iscritti e quella con più atleti all’arrivo. Non è prevista una classifica generale ma verranno solamente pubblicati, in ordine alfabetico, i tempi totali dalla partenza all’arrivo di tutti i finisher.

La sfida virtuale su ROUVY

Ci sarà anche una “Stelvio Santini virtual” e sarà possibile sfidarsi sulle iconiche salite della granfondo direttamente da casa propria. La piattaforma online ROUVY ha infatti renderizzato le salite di Teglio, Mortirolo e Stelvio e attiverà una challenge dedicata. Questa soluzione virtuale darà la possibilità, a coloro che le concluderanno tutte e tre, di guadagnare il badge finisher sulla piattaforma. La challenge sarà accessibile sui siti web di granfondostelviosantini.com e di rouvy.com dal mese di novembre.

Fonte ufficio stampa LDL COMeta

Guarda il video

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here