Davide Lauro VP Fausto Coppi (sn) con Cavalier Pietro Santini (dx)Siglato l’accordo di partnership tra il noto marchio di abbigliamento tecnico da ciclismo e l’organizzazione della granfondo cuneese. Santini diventa così il fornitore ufficiale de La Fausto Coppi Le Alpi del Mare: il prossimo 10 luglio i partecipanti alla manifestazione vestiranno (da regolamento) la maglia ufficiale prodotta negli stabilimenti di Bergamo.

La particolarità de La Fausto Coppi sta alla voce ‘Partecipazione’ del regolamento: “…l’iscrizione include la fornitura ad ogni concorrente della maglia celebrativa della manifestazione ed è obbligatorio indossarla durante tutta la gara”. Il colpo d’occhio alla partenza è certamente una delle immagini più ricorrenti dell’evento, e per tutti i partecipanti la jersey La Fausto Coppi rappresenta un simbolo da vestire e sfoggiare per tutto il resto dell’estate.

Ed è per questa ragione che Santini ha scelto di affiancarsi all’organizzazione piemontese fornendo oltre duemila maglie che verranno distribuite ai partecipanti: «C’è grande entusiasmo all’idea di affiancarci a La Fausto Coppi, una manifestazione che rappresenta un punto di riferimento nel panorama internazionale del ciclismo amatoriale – commenta Paola Santini, responsabile marketing dell’azienda di famiglia – e con gli organizzatori della manifestazione condividiamo i valori della passione comune per le due ruote e la reciproca storicità».

Il disegno della maglia ufficiale de La Fausto Coppi verrà svelato a ridosso della manifestazione, ma intanto i laboratori dell’azienda sono pronti per il lancio in produzione di un capo in tessuto tecnico Energy Microsense con cerniera lunga e tripla tasca posteriore.
«Siamo onorati di annoverare tra i fornitori della nostra maglia un nome tanto prestigioso e storico qual è Santini – hanno commentato Emma Mana e Davide Lauro, rispettivamente presidente e vice presidente dell’ASD Fausto Coppi on The Road, che organizza la granfondo – ci legano tanti punti in comune! Storia e passione, innanzitutto, e poi nel nostro piccolo siamo un’icona della storia delle granfondo, così come Santini è un’icona della storia dell’abbigliamento ciclistico. Un altro partner internazionale, che dà onore e risalto al nostro evento!”

Inoltre, valorizzando la partnership con la granfondo intitolata al Campionissimo, Santini lancerà un completo maglia più pantaloncino ispirato ad una delle salite storiche del ciclismo: il Colle Fauniera. Una salita epica e affascinante, ma anche dura e spietata, che i concorrenti de La Fausto Coppi affronteranno dal versante Pradleves, a 800 metri per raggiungere i 2.484 metri del valico dopo aver superato una pendenza media dell’8% con punte massime al 14%. «Per l’occasione abbiamo pensato ad un progetto grafico innovativo che sottolinea lo spirito epico e di conquista per chi raggiunge la cima – commenta Fergus Niland, lo stylist irlandese a capo del design Santini – esattamente come Paolo Savoldelli nell’edizione 1999 del Giro d’Italia, quando dopo aver scollinato per primo il Fauniera si gettò sull’arrivo di tappa come un ‘falco’ per conquistare la sua prima vittoria nella corsa a tappe italiana». Fu quel giorno che il ciclista bergamasco venne “battezzato” con un soprannome che non lo ha più abbandonato «e per l’occasione abbiamo voluto rivisitare questo episodio stilizzando un falco sulla schiena della maglia».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here