Navigazione, prestazioni e sicurezza. Queste sono le peculiarità dei nuovi GPS Garmin Edge 530 ed Edge 830

Edge 530 ed Edge 830

Li abbiamo visti sui manubri dei ciclisti impegnati in questi giorni al Giro d’Italia: sono i GPS bike computer Edge 530 a pulsanti ed Edge 830 touchscreen. Dei precedenti modelli della famiglia Edge i nuovi prodotti conservano gran parte delle peculiarità che ne hanno decretato il successo.

Giro d’Italia 2019 – Arnaud Demare (FRA – Groupama – FDJ) – PH Credit Dario Belingheri/BettiniPhoto©2019

A queste si sono aggiunte nuove funzioni che alzano ancora di più il livello di coaching, tipico dei prodotti Garmin. Disponibili con diversi pacchetti d’acquisto, i nuovi Garmin Edge sono adatti per affrontare qualsiasi esperienza – agonistica, amatoriale o cicloturistica – in sella alla propria bici.

I nuovi Edge 530 (prezzo al pubblico 299,99 euro IVA inclusa) ed Edge 830 ( prezzo al pubblico 499,99 euro IVA inclusa), con una nuova CPU più potente e veloce, combinano funzioni di navigazione cartografica rinnovate e avanzate, a funzioni di analisi delle performance e di sicurezza per il ciclista, aspetto fondamentale per l’azienda.

Attenzione particolare è stata messa sulla preparazione fisica del ciclista; entrambi gli strumenti forniscono un’analisi dettagliata e precisa delle zone in cui si è lavorato nei precedenti allenamenti.

Per gli appassionati di mountain bike rivoluzionarie le nuove dinamiche di analisi tipiche del mondo off-road, tra le quali spiccano, il GRIT e il FLOW oltre al conteggio dei salti, il tempo di volo e la lunghezza degli stessi. La mappa Trailforks è precaricata nella memoria interna con indicazioni di tracciati per pedalare su single track o strade bianche.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here