Fuoriserie Pininfarina bikeTorino, 30 ottobre 2014 – E’ una fuoriserie, è disegnata da Pininfarina, ma questa volta è su due ruote. Si tratta di Pininfarina Fuoriserie, la bicicletta tailor-made disegnata da Pininfarina e realizzata da 43 Milano.
Con un nome legato ad auto esclusive dalle alte performance, la Pininfarina Fuoriserie viene prodotta in un’edizione limitata di 30 unità, in riferimento agli anni Trenta in cui è stata fondata Pininfarina.
La naturale vocazione alla realizzazione di vetture fuoriserie è sempre stata presente in Pininfarina. Fu proprio grazie a questa eccezionale capacità di interpretare i sogni dei suoi clienti realizzando automobili uniche o in piccole serie che – negli anni ’30 e ’40 – la notorietà della Carrozzeria Pinin Farina crebbe velocemente in Italia e all’estero. Ed è proprio alle auto iconiche del primo dopoguerra che si ispira questo gioiello su due ruote, perfetta combinazione tra il design Pininfarina e l’esperienza e l’artigianalità di 43 Milano.
Il risultato è una forma elegante e pura, arricchita da un mix di materiali classici e moderni. Il telaio è infatti composto da tubi in acciaio cromato saldati a mano da artigiani esperti ed arricchito da un rivestimento in radica di noce. I riferimenti alla tradizione sono anche percepibili nel manubrio e nella sella, rivestiti con una pelle The Bridge la cui ispirazione deriva dalla pelle intrecciata utilizzata negli interni della Lancia Astura Bocca del 1936, disegnata e prodotta da Pininfarina in soli 6 esemplari.
Molteplici sono le innovazioni che fanno da controparte alla tradizione: il sistema propulsivo Bike+, che ottimizza l’energia del ciclista attraverso un motore elettrico miniaturizzato permettendo di percorrere distanze maggiori; il sistema di illuminazione a led basato su una nuovissima lampada ad alte prestazioni; il sistema “connect the plug” per ricaricare i telefoni cellulari mediante la dinamo.
L’unicità della bicicletta è ulteriormente valorizzata dalle borse realizzate su misura da The Bridge e dal logo Pininfarina inciso sulle manopole dei freni.
Partendo dalla versione Naked (senza motore elettrico, prezzo: € 6.000) sono possibili infinite opportunità di customizzazione fino ad arrivare alla versione super accessoriata, proposta ad un prezzo di € 9.000 sullo store on line Pininfarina: http://store.pininfarina.com/bike/pininfarina-fuoriserie-bike.html
“La bicicletta Pininfarina Fuoriserie è un progetto con evidente DNA Pininfarina” dichiara il Presidente Paolo Pininfarina. “Combina la nostra tradizione con soluzioni innovative, è elegante ed esclusiva ma allo stesso tempo molto funzionale. In più, è una Fuoriserie con un’anima eco-sostenibile”.

SCHEDA TECNICA
– Telaio composto da tubi Deda Acciai DR ZERO con saldature a microfusione eseguite a mano. Cromatura integrale
– Famiglia di tubazioni senza saldatura realizzate in acciaio 25CrMo4 temprato in olio a 880 °c e rinvenuti in atmosfera controllata.L’accuratissimo processo di bonifica (stato TR) consente di ottenere carichi di rottura sino a 1350 N/mm2, con una forte omogeneità del grano cristallino. Tutte le operazioni di deformazione sono seguite da trattamento di distensione, per minimizzare le tensioni residue.
– Guarnitura (Chainset) BLB Pista Vera
– Sistema frenante Brake Caliper Campagnolo Veloce
– Impianto di illuminazione Made in Germany by Supernova basato sulla nuovissima lampada ad alte prestazioni E3 Pure da 205 lumen interamente in alluminio e la Dinamo al mozzo Infinity S
– Cerchi H+Son Sl 42 (rear) e TB14 (front) nella nuova lega di alluminio G609 del peso di soli 415 grammi
– Pneumatici Panaracer Ribmo da 28” con rinforzi in Kevlar anti foratura
– Sella rivestita in Pelle intrecciata The Bridge modello BLB Mosquito
– Manubrio Porteur con rivestimento in pelle intrecciata The Bridge
– Sistema propulsivo basato su motore elettrico miniaturizzato con tecnologia proprietaria Zehus spin off del Politecnico di Milano
– Rivestimento in radica di noce
– Manopole freni incise con tecnica Engraving a bulino e martelletto
– Cavi freno Carl Stahl Nokon

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here