Sarà la Maglia Bianca Pirelli, tradizionalmente legata al miglior giovane, a premiare il miglior atleta in classifica tra i nati nel 1997 e nel 1998 al GIRO D’ITALIA UNDER 23 ENEL.

Un grande brand come Pirelli torna dunque a legare il suo nome al mondo del ciclismo e lo fa scegliendo di sponsorizzare la Maglia Bianca del GIRO UNDER 23 ENEL, a pochi giorni dall’annuncio dell’arrivo sul mercato di PZero Velo, i nuovi pneumatici da bici dedicati alle specialissime da strada, disponibili da settembre.

Pirelli ricomincia dai giovani, con una maglia bianca che oltre ad essere un riconoscimento alle nuove promesse che competono in questo incredibile sport, è un ritorno alle origini dell’azienda, nel ciclismo – dichiara Antonella Lauriola, COO Business Unit Velo Pirelli – Infatti già negli anni ’50-’60 era stato istituito il Gran Premio Pirelli, dedicato alle nuove generazioni e al loro impegno nello sport.”

Il Giro, che manca dalle strade dal 2012, prenderà il via il prossimo 9 giugno da Imola per concludersi a Campo Imperatore il 15 dello stesso mese dopo sette tappe e 956 chilometri. Al via 30 squadre e 180 corridori in quella che si preannuncia come una delle corse più importanti dell’anno per il ciclismo giovanile a livello internazionale.

Sono felice che un’azienda nata con le biciclette, come Pirelli, abbia scelto il Giro d’Italia Under 23 per tornare al ciclismo e l’abbia fatto pensando ai giovanissimi” – commenta Davide Cassani, CT della Nazionale Italiana di Ciclismo – Come Giro Under 23 saremo molto attenti a seguire, nel modo più capillare possibile, i giovani della Maglia Bianca e siamo orgogliosi che un’azienda storica come Pirelli abbia accettato il nostro invito ad istituire questo riconoscimento”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here