hero_xce_2013_©www.wisthaler.com_ (3)Sono molte le stelle della mountain bike mondiale che descrivono la Sellaronda HERO come la più dura maratona di specialità al mondo. La quinta edizione della gara di durata intorno al massiccio del Sella è pronta a stabilire un nuovo record di partecipazioni con i suoi 4.014 iscritti. Quest’anno l’evento andrà in scena sabato 21 giugno 2014. A luglio il comitato organizzatore della Sellaronda HERO provvederà inoltre ad organizzare in Val Gardena una prova nazionale di Cross-Country nell’ambito del Grand Prix Italia ed una gara internazionale sprint ad eliminazione XC Eliminator.
«Salite così ripide come quelle della Sellaronda HERO non le ho mai viste in vita mia – ha commentato Ilias Periklis, il campione mondiale di maratona del 2012  – Non ho mai partecipato ad una gara così dura».
Quanto la HERO sia amata si è visto una volta in più al momento dell’assegnazione dei posti di partenza lo scorso ottobre. Nel giro di sole 24 ore il limite di 4.014 iscrizioni stabilito dagli organizzatori è stato infatti raggiunto. Il tutto per un record assai significativo e mai raggiunto finora. Per quanto riguarda il tracciato, i due percorsi (84 km per 4300 metri di dislivello; 62 km per 3.300 metri di dislivello) rimarranno invariati, ma in compenso sono stati attuati alcuni miglioramenti. Tra questi la discesa da Passo Gardena verso Corvara, nel tratto da Arabba fino al forte prima della salita sull’Omella, dove gli atleti non dovranno più faticare su strada ma saranno chiamati a testare la propria tecnica di guida sullo sterrato e sull’Alpe di Siusi, dove il tracciato è stato allungato di alcune curve prima della salita verso la baita Zallinger. Secondo l’opinione di molte stelle, la Sellaronda HERO costituisce la gara di mountain bike più faticosa al mondo.
Il due volte vincitore e bronzo mondiale Leonardo Paez (Colombia) ha avuto modo di prepararsi la scorsa estate sul passo Sella per l’edizione di quest’anno, ma soprattutto per il campionato mondiale UCI 2015, in programma proprio sul tracciato della Sellaronda HERO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here