2_0139Nell’uso della mountain bike, le sospensioni sono molto importanti per affrontare al meglio i percorsi fuoristrada; forcella e ammortizzatore a causa delle sollecitazioni, del fango, della pioggia tendono a usurarsi, come ogni altro componente, e devono essere revisionati. Nel caso di una full-suspended con ammortizzatore dal comportamento non conforme, eccessivo affondamento o notevole rigidità, ruvidità nella risposta con impuntamenti, rimbalzi, cigolii – dopo una accurata verifica della ciclistica – si dovrebbe ispezionare la  sospensione.

Si deve per prima cosa, verificare che il movimento del carro sia fluido, sospendendo la bici su un cavalletto, togliendo la ruota posteriore e sfilando la sospensione da uno degli estremi.

Verificato che non ci sono problemi nel carro, si procede con la manutenzione dell’ammortizzatore, una operazione abbastanza frequente per il negoziante che offre assistenza ai praticanti fuoristrada.

Ci siamo affidati alla competenza di Paolo Accusato, responsabile tecnico di Fox presso Vittoria a Madone, che ci ha mostrato la manutenzione base di un ammortizzatore olio-aria, una tipologia molto comune sulle mtb da enduro-all mountain.

Dobbiamo specificare che si è volutamente operato sulla parte aria, la sola sulla quale si può operare agevolmente in negozio, mentre la revisione della componente  idraulica, deve essere svolta direttamente da Vittoria, in quanto necessitano precauzioni particolari per la miscela di olio-azoto.

La parola a Paolo Accusato, responsabile tecnico Fox

1_0137Paolo Accusato è responsabile tecnico, segue per Vittoria l’assistenza dei prodotti del marchio statunitense Fox.

L’officina è a disposizione per revisioni, sostituzioni, tuning program (vedi articolo successivo), ricambi, dettagli tecnici e garanzie di forcelle e ammortizzatori provenienti dai negozi.

Paolo Accusato si occupa anche della formazione dei negozi che eseguono direttamente gli interventi più comuni. Con i Fox-Point di recente apertura si vuole, infatti, offrire in maniera sempre più capillare assistenza diretta ai biker.

Vista la sua competenza e disponibilità, abbiamo chiesto ulteriori informazioni per eseguire al meglio questa manutenzione.

  • Verificare sempre le specifiche tecniche del componente, identificarlo correttamente sul sito ufficiale, reperire tutte le info relative al prodotto, alle manutenzioni consigliate, ai tempi programmati di verifica, ai componenti e fluidi da sostituire.
  • Essere a conoscenza di questi particolari permette di concordare con il cliente quali interventi fare al negozio, quali ricambi ordinare o per situazioni più complesse, proporre di inviare il componente al Centro Assistenza Fox di Madone.
  • Infine una informazione sulla sicurezza, prima di smontare un componente della sospensione, verificare sempre che non vi siano pressioni residue, tali da generare una fuoriuscita a razzo del componente, una volta sganciato dai bloccaggi che lo trattengono in condizioni di esercizio.
  • Per le forcelle fare attenzione alla rimozione dei blocchi delle cartucce, assicurarsi sempre che non ci siano precarichi o pressioni in grado di sparare il componente e posizionarsi in modo che sull’eventuale traiettoria non ci siano persone.
  • Nella sopracitata manutenzione si è provveduto a togliere pressione al serbatoio aria. In caso di malfunzionamento potrebbe comunque esserci aria in pressione tra le guarnizioni, in grado di far partire di scatto il serbatoio quando si svita dal filetto. Per evitare che il serbatoio possa colpire persone o cose è sufficiente inserire uno straccio nell’asola di fissaggio opposta alla morsa, in modo che – se il pezzo dovesse partire a pressione – lo straccio farebbe da freno.

1 COMMENTO

  1. complimenti per il tutorial, avrei una domanda, se svolgete corsi per diventare manutentori specializzati fox per diventare fox point. IO mi troverei in Friuli e sarei molto interessato ad un investimento.
    GRAZIE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here