Nonostante la delusione del Tour, in cui ha patito gli attacchi e la forza di Froome e Quintana, Alberto Contador continua a conservare il fascino dello scalatore di un’altra epoca. Del resto è l’unico corridore in attività, e uno dei pochi nella storia del ciclismo, che può vantare di aver conquistato tutti e tre i Grandi Giri. Per questo motivo è sempre più “rhxdue Contador”, la kermesse che avrà come protagonisti, sabato 3 e domenica 4 agosto, i passi mitici del ciclismo, Gavia e Mortirolo, da scalare proprio con il fuoriclasse spagnolo, che è anche testimonial della manifestazione. I percorsi chiusi al traffico automobilistico dalle 9.00 alle 15.00 di sabato 3 e domenica 4 agosto, casco di protezione obbligatorio e partenza alla francese, in entrambi i giorni, dalle 9.00 alle 10.00.

DETTAGLIO TECNICO DELLE 2 GIORNATE
Sabato 3 agosto, la salita al passo Gavia (2.621mt) è possibile sia dal versante della provincia di Sondrio, con partenza da Bormio (piazza Kuerc), sia dal versante della provincia di Brescia, con partenza da Ponte di Legno (Palazzetto dello Sport). Da Bormio alla vetta del Gavia il dislivello è di 1.396 mt, per km 25, con una pendenza media del 5,6%. Da Ponte di Legno alla cima del Gavia il dislivello è di 1.363 mt, per km 17.4 e pendenza media del 7,8%.
Domenica 4 agosto, si scala il passo Mortirolo (1.852 mt). La partenza da Grosotto (versante provincia Sondrio) è dal laghetto pesca sportiva, mentre la partenza da Monno (versante provincia di Brescia) è dalla Piazza del Comune. Il punto di salita dal versante valtellinese (provincia Sondrio) è Mazzo, con un dislivello di 1.300 mt, per 12,4 km e pendenza media del 10,5%.
Dal bivio per Monno, inizio della salita, alla cima del Mortirolo il dislivello è di 972 mt per 13 km, pendenza media del 7,5 %. I dettagli delle altimetrie su www.rhxdue.com.
Non c’è un numero limitato di iscrizioni. L’iscrizione on line, gratuita ma obbligatoria dal sito dedicato www.rhxdue.com, può essere realizzata: entro le 12.00 del 24 luglio e permette di avere il dorsale personalizzato, con il nome della salita che si affronta e l’autografo di Alberto Contador.
entro
le 12.00 del 1 agosto e permette di avere il dorsale “bianco” autografato da Contador. I dorsali sono validi come pass per accedere ai servizi previsti di ristoro e accoglienza.
Dalle ore 12.01 del 1 agosto le iscrizioni on line saranno chiuse ma con la possibilità di partecipare all’evento senza dorsale e, di conseguenza, senza pass per accedere ai servizi. Numerosi i premi ad estrazione ai partecipanti che realizzeranno l’iscrizione on line.
La
rhxdue Contador” unisce le provincie di Sondrio e di Brescia sottolineando la collaborazione tra la Valtellina e la Valcamonica. L’organizzazione dell’iniziativa è affidata a Us Bormiese, Consorzio Turistico Media Valtellina, Consorzio Adamello Ski Pontedilegno-Tonale, Adamello Free Bike e Vezza Bike.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here