Venerdì 10 novembre a partire dalle ore 21:00 si riaccendono i riflettori sulla Granfondo Liotto Città di Vicenza con la seconda, agguerritissima manche iscrizioni.
Ben 500 i dorsali messi a disposizione di tutti gli intenditori del pedale, per partire dalla prima griglia (ad esaurimento) e godersi una delle manifestazioni più attese ad amate nel panorama delle granfondo nazionali.

Per tutto novembre e tutto dicembre l’iscrizione costa 35,00 euro, con accesso diretto alla prima griglia (posti ad esaurimento, quindi vige sempre la regola del più veloce).
Tante, anzi tantissime le novità che Doretta, Luigina e Pierangelo Liotto stanno mettendo in campo per rendere questa edizione 2018, la 20°, davvero speciale e indimenticabile.

Una fra tutte la modifica dei percorsi, con un aumento di 100mt del dislivello sia del medio (Mediofondo:95 Km 1550 mt dislivello) sia del lungo (Granfondo: 130 Km 2450 mt dislivello), rendendoli così ancora più appassionanti e tecnicamente impegnativi.
Un’altra freccia all’arco del comitato organizzatore sarà il pacco gara che, in direzione della sicurezza, argomento a cui è particolarmente sensibile il management della gf Liotto, riserverà a tutti i partecipanti un gadget di sicuro gradimento e utilità.

Infine, ci sarà una grande sorpresa per tutti, ossia una ciclopedalata aperta a chiunque vorrà vivere un’esperienza di bellezza, cultura, non solo paesaggistica, ma anche e soprattutto enogastronomica lungo la Strada dei Vini dei Colli Berici. Due parole che risveglieranno i vostri palati? Il Tai rosso e la Sopressa Vicentina, autentici capolavori della tavola.

Ma ora nessuna distrazione, l’appuntamento è confermato per venerdì 10 novembre, le iscrizioni sono da effettuarsi on line, collegandosi al sito ufficiale della manifestazione oppure presso il punto vendita Cicli Liotto, in Via Ragazzi del ’99 n. 42 a Vicenza.
La gara inizia adesso!

La Granfondo Liotto è la terza prova del Circuito Zero Wind Show e fa parte del Campionato Nazionale ACSI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here