ab1b2ff7-7f16-490e-9482-21312daaa648Torna al Giro la Wilier Triestina; torna il rosso che ha contraddistinto le imprese di campioni come Magni, Martini e Marco Pantani. L’azienda di Rossano Veneto ha infatti comunicato di aver stretto la partnership con il Team Southeast; la squadra diretta da Scinto e Citracca ora si tinge di rosso, colore istituzionale Wilier.
Era il 1946 quando Wilier Triestina esordì nel mondo del ciclismo professionistico. Una scelta importante per l’epoca, non solo per la visibilità di cui avrebbe goduto l’azienda. Quel W Italia LIbera E Redenta (acronimo di Wilier appunto) cucito sulle maglie rosso amaranto dei corridori aveva un significato unico per il periodo: la seconda guerra mondiale era appena finita, Trieste era ancora territorio conteso tra Italia e Jugoslavia, il resto del Paese si stava ricostruendo, le strade erano prevalentemente sterrate, le bici erano in acciaio.
Sono passati 70 anni da quel 1946. Il mondo è cambiato, il ciclismo pure ma l’entusiamo di Wilier per le grandi corse è rimasto intatto. Dopo decine di stagioni passate come sponsor tecnico al fianco di squadre importanti quali Mercatone Uno, Liquigas, Gerolsteiner, Cofidis, Lampre, il marchio di Rossano Veneto nel suo 110° anno di storia ha deciso di tornare in Gruppo in grande stile, come main sponsor e primo nome, a supporto del team Southeast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here