In arrivo sulle strade dell’Alta Via del Sale, la prima edizione aperta al pubblico di Wild E-Side epowered by Bosch.

Wild E-Side è un nuovo format avventura progettato per l’E-MTB

Per la prima edizione aperta al pubblico l’appuntamento è il 10-11 luglio 2021 sull’Alta Via
del Sale. Una spettacolare strada bianca che collega le Alpi Piemontesi e Francesi al Mar Ligure e che si snoda tra i 1.800 metri e i 2.200 metri di quota attraversando valichi alpini, tornanti e paesaggi incredibili. L’evento, supportato da Bosch eBike Systems, sarà l’occasione per pedalare su questa antica strada che – per la prima volta nella storia – sarà chiusa al traffico veicolare per un intero weekend. Gli unici mezzi a motore ammessi saranno i mezzi di supporto tecnico e di soccorso messi a disposizione dai partner Jaguar Land Rover e Triumph Motorcycles.

Due i percorsi in E-Bike previsti

E-XPLORE – 93,2 km totali, con un dislivello di 1800 metri il primo giorno e di 1750 il secondo, ideale per ciclisti principianti o di livello intermedio. Fondendo natura selvaggia e avventura, l’itinerario segue l’antica rotta carovaniera tra i valloni vegliati dai forti dell’800 e i panorami unici del Parco del Marguareis e dell’Alta Via del Sale, sulle orme di Napoleone.

E-XTREME – Tre cime e un percorso sfidante tra i Forti Sabaudi dell’800 posti a strapiombo di impervie vallate. L’itinerario attraversa le strade ex militari dell’Alta Via del Sale e si addentra nella parte più inesplorata del Parco del Marguareis. Salite impegnative e discese da brividi, traversi per chi non soffre di vertigini e single track che conducono alle vette. 84,6 chilometri totali (dislivello day 1: 2650 metri; dislivello giorno 2: 1750 metri) per regalare paesaggi mozzafiato ai ciclisti di livello intermedio e avanzato.

Inoltre, con il percorso E-TRAIL anche i runner avranno modo di provare l’esperienza in E-Bike, cimentandosi su un percorso in cresta sullo spartiacque alpino tra Francia e Italia, per ripercorrere la parte più spettacolare del famoso Trail du Cro-Magnon. Il primo giorno di corsa a piedi e il secondo in sella a una E-MTB.

Formula “green”

Wild E-Side mira al rispetto di tutti i fruitori dei sentieri e dei principi di responsabilità ambientale e per questo segue le “dieci regole del mountain biking sostenibile” formulate da IMBA, International Mountain Bicycling Association. Per vivere a pieno un’esperienza a stretto contatto con la natura il pernottamento dei mountainbiker sarà in tenda, sotto le stelle, nell’area appositamente attrezzata nei pressi del Rifugio La Terza dove sono previsti anche momenti di convivialità con spazi dedicati ai ristori e al relax.

Fonte ufficio stampa Green Media Lab

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here