Veloflex SPS (Sidewall Protection System) sono copertoncini (tubolari aperti) dotati di un sistema di protezione che li rende compatibili con tutti i cerchi in carbonio presenti sul mercato, indipendentemente dal modello o dalla marca.

Il dettaglio tecnico

I cerchi in carbonio vengono prodotti in modo molto diverso rispetto a quelli in alluminio. In genere hanno una superficie abrasiva che alcuni produttori di alto livello lucidano per evitare che possa creare problemi con le gomme. Quando questo procedimento di lucidatura non avviene, il continuo sfregamento della carcassa dello pneumatico sul cerchio tende a lacerare i fili sottili che compongono la carcassa del copertoncino. Inoltre, a pressioni oltre le 6/7 atmosfere, le pareti del cerchio in carbonio tendono a cedere proprio per via della temperatura e della pressione. Alcuni produttori di cerchi in carbonio (per soddisfare le richieste degli utenti di utilizzare pressioni superiori) hanno iniziato a ridurre l’altezza della spalla del cerchio sviluppando profili di tallonamento a spigoli vivi per risolvere il problema di tenuta in sede dello pneumatico. In questo modo, però, non saranno più rispettate le norme ETRTO che indicano lo standard di accoppiamento fra cerchio e gomma assicurandone il funzionamento sinergico corretto.

ETRTO Standard

SPS (Sidewall Protection System)

Con i copertoncini dotati di sistema SPS (Sidewall Protection System)riconoscibili dalla nuova etichetta e dal fatto che, una volta montati sul cerchio, dal bordo spunta per qualche millimetro una sottile striscia che sarà la garanzia di una protezione totale – non ci si dovrà più preoccupare della marca e del modello del cerchio in carbonio. Tutta la gamma di copertoncini Veloflex è disponibile in versione SPS. Questi modelli andranno gradualmente a sostituire la versione tradizionale che sarà ancora possibile acquistare fino ad esaurimento scorte e che, naturalmente, è compatibile con tutti i cerchi in alluminio e con la maggior parte dei cerchi in carbonio presenti sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here