Un’azienda fuori dagli schemi che ha letteralmente rivoluzione il modo di commercializzare il prodotto bici. Quando Canyon è arrivata in Italia e si è appoggiata solo alla vendita on line erano i tempi in cui la vendita sul web era ancora qualcosa di strano… oggi non è più così.

Canyon non è nuova ad avere al suo interno figure femminile e ora Valentina Capua sale in poltrona.
Quarant’anni, laurea in economia aziendale vanta alle sue spalle una validissima esperienza in Microsoft e Amazon.


Ciclista appassionata con anche qualche gara alle spalle ha nel suo curriculum appunto una 
laurea in economia aziendale all’università LIUC di Castellanza, con specializzazione in marketing all’ateneo di Nyenrode ad Utrecht. Ha coltivato le sue prime esperienze in Medion (distribuzione prodotti di elettronica e informatica) e Calzedonia (assessment dei fornitori locali in Sri Lanka). Nel 2007 si trasferisce a Monaco di Baviera per entrare in Microsoft Germania dove resta fino al 2012, quando l’arrivo di Amazon in Italia la riporta a Milano, impegnandola nell’espansione del Marketplace italiano. Nei successivi sei anni si occupa di progetti legati al lancio di nuove categorie e alla definizione di processi a tutela del consumatore.

“Di Canyon ho da subito apprezzato la lungimiranza e il coraggio di affidarsi al solo canale online per raggiungere direttamente l’utente finale e in questo modo tagliare i costi di intermediazione di fatto democratizzando l’acquisto di bici d’alta gamma a questo va aggiunta l’attenzione posta nel design e nell’ingegnerizzazione delle bici, oltre che l’estremo focus sulle performance e sulla sicurezza”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here