Con il loro paesaggio variegato, Naturno e la Val Venosta sono la destinazione ideale per gli amanti della bici da corsa (persino il Giro d’Italia fa tappa sui valichi alpini della valle…), con la possibilità di pedalare in pianura lungo il fiume Adige e in salita sui tornanti dello spettacolare Passo dello Stelvio a quota 2.757 m.

A Naturno e dintorni si inizia a pedalare già in febbraio, ad esempio lungo l’antica Via Claudia Augusta, un tempo considerata la più importante arteria stradale romana: il suo tracciato collegava la pianura Padana al Danubio passando per la Val Venosta, una via fondamentale per il commercio transalpine. Partendo dal lago di Resia (raggiungibile anche con un autobus da Naturno) ci si può godere il percorso lungo un itinerario di 65 km leggermente in discesa.

Altri percorsi? Le strade panoramiche del Monte Sole in Val Venosta o ancora il Monzoccolo che sovrasta Merano. Tra gli itinerari per bici da corsa più apprezzati troviamo, accanto ai passi alpini dello Stelvio, Resia, Rombo e Palade, le splendide Dolomiti e il lago di Garda.

Accanto ai tour guidati di diversi livelli, la Ötzi Bike Academy propone due settimane dedicate alla bici da corsa: la settimana di apertura delle corse ciclistiche Focus e il giro del massiccio dell’Ortles. Dato che il numero di posti è limitato e le richieste sono molte, è consigliabile prenotare tempestivamente. 

Anche per chi ama la mountain bike, Naturno offre chilometri di sentieri con 315 giorni di sole all’anno, dalla valle a 3.000 m di altitudine. Molti tour passano per ristoranti e malghe, sulle tracce della BIKE Transalp, la celebre gara a tappe per mountain bike.

Tra i classici tour per MTB troviamo la malga di Naturno che dopo 40 km e 1.500 metri di dislivello ripaga con una vista spettacolare sulla Val Venosta, il Parco Naturale Gruppo di Tessa, le Alpi di Ötz, le Dolomiti e il gruppo dell’Ortles.

Altro giro appagante percorribile anche in compagnia delle guide della Ötzi Bike Academy di Naturno è l’Early bird ride sul Monte Tramontana. E con le mountain bike elettriche anche i meno allenati non saranno costretti a rinunciare ai sentieri più impegnativi. Qualsiasi itinerario si scelga, la cartina con i sentieri e le piste ciclabili aiuta a organizzare al meglio il proprio tour nella zona con tanti consigli utili e importanti informazioni aggiuntive. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here