La soluzione di e-bike sharing connesso VAIMOO annuncia la firma di un nuovo accordo commerciale con l’operatore svedese Voi Technology e sbarca in UK

VAIMOO

E’ la soluzione completa di e-bike sharing composta da biciclette elettriche, stazioni di ricarica e app per l’utilizzo del servizio. Essa consente di migliorare la distribuzione e la manutenzione della flotta attraverso algoritmi di intelligenza artificiale, dati di geolocalizzazione e parametri di funzionamento provenienti dal campo in tempo reale. Il sistema è progettato per essere adattabile ad ogni scenario di micromobilità e di trasporto sia pubblico che privato. Sfrutta tutte le potenzialità delle tecnologie IoT (internet delle cose) per una rapida integrazione con altri mezzi come metro, treno o autobus, col fine ultimo di garantire un’esperienza di viaggio unica e ben integrata.

Facile da usare

Iniziare una corsa è davvero molto semplice. Basta avvicinare lo smartphone all’apposito spazio sul manubrio dell’e-bike per far partire in automatico l’app VAIMOO ed effettuare lo sblocco della bici elettrica. Inoltre il telefono può
funzionare da display della bici e da navigatore intelligente, in quanto rimane magneticamente attaccato al manubrio. Le e-bike si possono trovare sia presso le stazioni che in modalità free-floating – cioè in giro per la città – così da adattarsi in maniera flessibile alle esigenze delle municipalità e dei vari utilizzatori, che siano turisti, lavoratori o studenti.

Partnership con Voi Technology

Per tutti questi motivi è stato anche siglato l’accordo con la svedese Voi Technology, il più importante operatore europeo per i servizi di micromobilità, che ha scelto le e-bike connesse VAIMOO per estendere il proprio servizio di sharing nel Regno Unito. Un accordo che arriva dopo lo sbarco della soluzione italiana nelle città di Copenaghen e Rotterdam.

Fonte ufficio stampa Angel Company

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here