Swapfiets e gli youtuber Tour de Tietema insieme per supportare Wout Van Aert, il campione del Team olandese Jumbo-Visma.

La tela più grande del mondo celebra il campione Van Aert in azione sulla sua bici dall’iconica ruota blu Swapfiets, creata dagli youtuber olandesi Tour de Tetiema

Con l’aiuto di Swapfiets, il primo noleggio a lungo termine di biciclette nato ad Amsterdam e noto in tutta Europa, la crew dei tre uomini Tietema ha creato il più grande dipinto al mondo in omaggio al corridore belga Wout Van Aert. La tela, un’enorme illustrazione di 1.689 metri quadrati raffigurante Van Aert in azione, misura circa due campi da calcio e mezzo e supera il precedente record (di 1.595 m2) realizzato a Dubai dall’artista britannico Sacha Jafri nel 2020.

Bas Tietema, fondatore di Tour de Tietema, spiega:

Il nostro percorso è iniziato con le sfide del Tour de France 2019. Lo scorso anno abbiamo avuto molto successo realizzando una canzone per Wout Van Aert. Quando quest’anno abbiamo iniziato a cercare un‘idea per supportarlo ci è venuto in mente di battere un record mondiale. Facendo una ricerca sui Guinness World Records alla fine abbiamo deciso di creare la più grande tela del mondo.”

L’ambizioso progetto ha richiesto tre giorni di lavoro per essere completato ed è stato possibile grazie a Swapfiets, che ha fornito manodopera e materiali. Le bici di Swapfiets sono riconoscibili dalla ruota anteriore blu brillante. Quest’anno hanno collaborato con il Team Jumbo-Visma che correrà con gli pneumatici anteriori blu in alcune fasi della Grande Boucle.

Tour de Tetiema e il loro dipinto da guiness world record. L’opera ritrae il campione olandese Van Aert sulla bici dall’iconica ruota blu Swapfiets

Marc de Vries, CEO di Swapfiets, ha dichiarato:

Ci è piaciuta molto l’idea dei ragazzi del Tour de Tietema. Con piacere li abbiamo aiutati a realizzarla, soprattutto in onore della nostra partnership col Team Jumbo–Visma. È bello far parte del grande patrimonio di fan art del Tour; periamo che possa spronare Wout quando lo vedrà“.

Fonte ufficio stampa Elettra PR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here