Basta aprire la mappa delle piste ciclabili della città di Udine per scoprire che è possibile godersi ogni angolo del suo territorio su due ruote.

Sono una cinquantina i percorsi esistenti che circoscrivono la parte più antica della città e raggiungono i principali luoghi di interesse, altri 13 in progetto, tre percorsi nei parchi e due ciclovie che tagliano la città nord-sud ed est-ovest.

Ph Credit: FunActiveTours

Dal Castello alla Cattedrale, dal Museo Diocesano e Gallerie del Tiepolo fino al parco botanico Friuli Cormor, che prende il nome dal torrente più importante del territorio, che lo circonda, ed è grande circa 30 ettari tra boschi, prati, aree giochi per bambini e spazi per pic nic. E per chi non vuole restare solamente in città c’è “La Terra dei Patriarchi”, un progetto organico della Provincia che, attraverso la la Ciclovia della pianura Friulana e la Ciclovia Alpe Adria Radweg, porta dalle montagne del Friuli fino al mare. 

Ph Credit: FunActiveTours

In pieno centro storico e in posizione ideale per visitare la città su due ruote, il B&B Hotel Udine si trova a due passi da piazza I° Maggio e permette di raggiungere senza difficoltà il Castello di Udine, che domina la città, sede dei Musei Civici e delle Gallerie di Storia e Arte, così come Piazza della Libertà, gioiello gotico e rinascimentale, la Loggia del Lionello, in marmo rosa e bianco, e il Duomo. L’hotel dispone ovviamente di un comodo servizio di biciclette a noleggio a disposizione dei suoi ospiti.

Consiglio finale: una sosta a Udine significa anche ritagliarsi del tempo per sorseggiare un taj (un bicchiere di vino) in una delle accoglienti osterie dei portici che circondano Piazza Matteotti, con un tagliere di Prosciutto San Daniele, che nasce proprio nell’omonimo paese a pochi chilometri dalla città, nel cuore del Friuli Venezia Giulia: da visitare categoricamente, magari in occasione di “Aria di Festa”, storica kermesse enogastronomica dedicata al Prosciutto di San Daniele DOP, in programma dal 21 al 24 giugno 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here