Il bikepacking è uno strumento che chi va in bici spesso deve saper padroneggiare. E’ importante mettersi nelle condizioni di poter trasportare del carico senza compromettere sicurezza e comodità. La scelta tra i prodotti sicuramente non manca.

Comporre il proprio zaino

Progettare un buon zaino da ciclismo non è così semplice come può sembrare. Sono diversi i fattori da tenere in considerazione, uno su tutti la postura del corpo. La posizione che assumiamo in bicicletta varia molto a seconda del tipo di ciclismo che pratichiamo e il carico che ci portiamo dietro può andare ad influenzarlo. Non tutti gli zaini sono uguali e una scelta progettuale che sta piacendo molto è di sicuro la modularità. Qualche tempo fa abbiamo parlato di DesignLU, un vero e proprio organismo di bikepacking composto da parti ed elementi pensati per interagire tra di loro, anche nel tempo. Senza arrivare a questo grado di pianificazione possiamo trovare prodotti più semplici che hanno però lo stesso approccio. Come Two Wheel Gear

Un bikepacking completo

Two Wheel Gear è un sistema di bikepacking leggero composto da tre parti: uno zaino, una borsa sottosella e un pocket anteriore dove mettere gli oggetti di uso più frequente. Gli ultimi due elementi si uniscono allo zaino attraverso degli allacci con chiusura a scatto così da poter avere sempre tutto unito insieme. L’interno dello zaino è molto capiente, costruito con uno schienale rigido che consente di potervi posizionare un laptop. L’accessorio più interessante (proposto solo per la versione Pannier) è secondo me un intelligente aggancio costituito da una staffa ed un uncino montati sul retro dello zaino. E’ possibile fissare e chiudere questo gancio lateralmente sul telaio del portapacchi, insieme agli allacci predisposti sulle cinghie che manterranno lo zaino ben fermo.

In due versioni su Kickstarter

Con un design molto elegante, Twoo Wheel Gear è pensato per tutti, anche per chi va in bicicletta al lavoro e per chi non vuole portarsi dietro qualcosa di visivamente troppo tecnico. Lo zaino è attualmente in campagna su Kickstarter, è disponibile in due versioni, una Commute e una Pannier, per le quali è possibile preordinare varie combinazioni e scegliere tra due volumi di capienza (22 e 30 litri). Two Wheel Gear Commute completo viene proposto a circa 210€, la versione Pannier invece a circa 220€ e sono compresi diversi optional.

Tutto sommato si tratta di un sistema di bikepacking ben strutturato, che nella versione Pannier grazie a quel piccolo ma geniale gancetto lo rende sicuramente un prodotto molto interessante. In particolare per i city bikers.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here