EmilyMaye-Trek-3037_editTrek prosegue lo sviluppo della tecnologia IsoSpeed, che permette di realizzare telai performanti e confortevoli , molto apprezzati nel caso di lunghe percorrenze, fondo sconnesso e pavè.

La  nuova Domane SLR, la bici della vittoria di Cancellara a Strade Bianche 2016,  presenta un secondo IsoSpeed  anteriore,  mentre quello posteriore, profondamente modificato rispetto alla prima versione, è regolabile.

Adjustable Rear IsoSpeed detailTramite un cursore è possibile variare  la flessibilità del tubo sella,  in base alle tipologie di fondo stradale, durata della prestazione e aspettativa di confort.Con questa innovazione si apre la possibilità di settaggi personalizzati del comportamento del telaio, e secondo Trek, l’ampio range compreso tra le due posizione estreme del cursore,  permette a tutti di trovare la soluzione maggiormente soddisfacente.Ecco il video che mostra come operare.

L’ IsoSpeed  anteriore è contenuto nel tubo sterzo, i cuscinetti della parte superiore della serie sterzo, sono collegati a un manicotto, incernierato trasversalmente al tubo sterzo. Ecco un video molto chiaro:

Domane_SLR_6_DiscFront IsoSpeed permette al sistema forcella-canotto-attacco, una maggiore deformazione elastica e  capacità di smorzamento delle  forze e vibrazioni provenienti  dal fondo sconnesso, aumentando sensibilmente il confort di marcia e la precisione di guida. A  migliorare ulteriormente  l’avantreno,  contribuisce   il nuovo manubrio Isocore, realizzato con tecnica OCLV proprietaria, in  fibra di carbonio e aggiunta di un polimero termoplastico, in grado di ridurre le vibrazioni provenienti dalla strada. Per le versioni con freno a disco sono ammessi pneumatici fino a 32 mm, mentre per le versioni pattino fino a 28mm, misure sempre più richieste per utilizzi su fondi impegnativi,sterrati pavè. Disponibile sia come telaio che come bici completa, in diversi allestimenti, e con possibilità di personalizzazioni con la piattaforma Project One.

Secondo Trek  coniugare le doti di performance di pedalata con il confort superiore apportato da IsoSpeed, permette una guida maggiormente rilassata e precisa, una  diminuzione dell’affaticamento dovuto alle vibrazioni provenienti dal fondo stradale, una  prestazione regolare e prolungata.Vantaggi apprezzati da molti ciclisti e per le diverse tipologie , visto che dopo la sperimentazione iniziale sulla Domane e Silque ( per cicliste) l’azienda ha poi migrato IsoSpeed anche sulla Madone (road race), sulla Boone da Cx e Procaliber SL ( mtb front per XC). Domane SLR rappresenta l’evoluzione delle endurance, col nuovo IsoSpeed anteriore e la possibilità di regolare quello posteriore, ottenere il confort desiderato è ancora più facile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here