Anche quest’anno diverse persone in tutto il mondo hanno trasportato i loro alberi di Natale in bicicletta, dimostrando che non è necessario possedere un veicolo motorizzato per portare lo spirito delle feste nella tua casa, anche se questo è sotto forma di albero. Chris Bruntlett di Vancouver sta raccogliendo le foto di persone in bici con i loro alberi sulla sua pagina Facebook Modacity e su Twitter usando l’hashtag #TreeByBike.

albero
Picture via cyclingmagazine

TreeByBike, galeotto fu uno slogan infelice

Trasportare un albero di Natale in auto non è proprio l’impresa più semplice. Con una macchina, spesso ci sono corde, elastici e un sacco di aghi e terra da pulire sui sedili; mettendolo sul tetto c’è invece la paura che voli via. Con un po di creatività e preparazione si può fare tutto con una bici cargo, facendo risultare il tutto non solo più divertente ma forse anche più facile. Sicuramente non nell’immediato (e no di certo se avete intenzione di mettervi in salotto un abete di prima grandezza), ma tutti i problemi sopra esposti con la bici non li avvertiamo, e questo vale in generale per tutte le piante.

Bruntlett gestisce un’azienda di marketing ciclistico e la sua idea di TreeByBike arrivò cinque anni fa, come ha recentemente dichiarato alla CBC. Aveva visto una pubblicità per una società di prestiti con un povero ciclista che lottava per trascinare un albero di Natale a casa sulla sua bicicletta. Come ci spiega meglio lo stesso Bruntlett: «Il messaggio dell’annuncio era qualcosa tipo: ‘”ti presteremo i soldi per comprare un’auto, in modo da poter fare le cose che devi fare, come il resto della società civile” deducendo che solo i poveri … sono quelli che portano roba in bicicletta», uno slogan che direi si commenti da solo.

Foto da tutto il mondo per gli alberi in bici

Quell’anno stesso, Bruntlett e sua moglie comprarono una bici cargo e portarono il loro albero a casa in bicicletta. Ancora adesso, ogni Natale, lo prendono in un negozio vicino accompagnati dai loro due bambini; il negozio offre persino uno sconto del 10% per portare  via l’albero a casa in bicicletta.

Dopo aver scattato una foto di loro che trasportavano il loro primo albero, il caso è diventato virale, e molti hanno voluto seguire l’esempio. La risposta è stata così travolgente che hanno iniziato a raccogliere foto fino dal Kazakistan. Al progetto contribuiscono sopratutto olandesi, ma anche Germania, Belgio, Francia e Stati Uniti sono ben rappresentati da un sacco di foto inviate.

«La quantità di creatività, di ingegno, i tipi di biciclette, rimorchi e strumenti che le persone adottano sono davvero curiosi. È molto divertente da guardare», ha detto sempre Bruntlett.

Certo, poi ci sarebbe da discutere se sia etico o meno portarsi via un abete all’anno per addobbarlo, ma questo è un altro discorso (interessante sarebbe uno studio su di un’operazione inversa, dove si raccolgono in bici gli alberi vecchi e magari si ripiantano da qualche parte). Diciamo che se si fa è sicuramente meglio farlo in bicicletta, come potete vedere su #TreeMyBike non sareste soli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here