Essere al servizio del dealer e del consumatore finale deve essere una priorità fondamentale per ogni brand e Scott ce ne parla.

Oggi sempre più spesso si sente parlare di “fake“, di falso e di acquisti on line che spesso vanno a finire male. Si sa che il prezzo basso che troviamo sul web è spesso uno “specchietto per le allodole” ma in tanti in cascano.

“Purtroppo nell’ultimo periodo abbiamo constatato il continuo proliferare di falsi negozi online SCOTT. I clienti che effettuano ordini e pagamenti su tali siti Web fraudolenti non riceveranno mai la merce ordinata. Siamo costantemente alla ricerca di questi fake, ma per garantire un’esperienza di acquisto sicura al 100% ti consigliamo vivamente di utilizzare il nostro Dealer Locator, che elenca i rivenditori ufficiali Scott nella tua zona che vendono legalmente i prodotti Scott online e nei negozi” dicono i responsabili di Scott e non perdendosi d’animo ecco ci danno qualche utile e pratico consiglio

Come riconoscere la truffa
Prima di tutto non bisogna farsi ingolosire dai prezzi davvero bassi, fino al 90% in meno se non di più sul prezzo originale che sono un indicatore della falsità del sito.
In più in alcuni siti non viene fatta nessuna distinzione tra i modelli delle bici. Un prezzo di vendita molto alto è messo in evidenza e barrato come a enfatizzare il prezzo estremamente basso.

Il brand ci tiene a ricordare, ma si tratta di un pensiero condiviso dal mondo intero del ciclismo che solo il suo sito web ufficiale può garantire l’originalità dei prodotti. 

State attenti andate a consultare il Dealer Locator sul sito ufficiale scott-sports.com!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here