assetNino Schurter del team SCOTT-Odlo MTB Racing ha prolungato il suo contratto prima della scadenza fino al 2020. Il 29enne Campione del Mondo Cross Country e il suo Team manager si sono impegnati a continuare a correre con SCOTT per portare ad alti livelli questo team di giovani talenti.  Con questo impegno a lungo termine Nino toglie ogni dubbio sulla sua carriera anche dopo Rio 2016.
Il Campione del Mondo correrà ancora con la maglia irridata UCI nel 2016, la sua quarta stagione da Campione del Mondo XC Elite. Nel suo palmares vanta 17 vittorie di prove di Coppa e 4 titoli di Campione del Mondo rappresentando l’unica vera alternativa al dominio di Julien Absalon, atleta culto del fuoristrada mondiale e del quale sembra essere, solo per questioni anagrafiche, il degno erede.
Nino inoltre ha vinto la medaglia di bronzo a Beijing nel 2008 e quella d’argento a Londra nel 2012.  Dopo la sua stagione di maggior successo di sempre Nino punta ora all’oro a Rio 2016.
Per quanto riguarda i suoi impegni e progetti futuri Nino ha commentato: “Negli ultimi 14  anni ho corso con SCOTT. Ho collezionato grandi successi e non potrei immaginare un miglior partner o team per raggiungere i miei obiettivi. Dopo la mia breve esperienza su strada nel 2014 mi sono reso conto che la MTB è la disciplina alla quale appartengo. Sono felice ed orgoglioso di annunciare che continuerò a far parte della famiglia SCOTT per i prossimi 5 anni. Mi concentrerò sull’ XC fino alle Olimpiadi di Tokyo del 2020. Ora tutte le mie energie sono concentrate nei giochi olimpici.”
Reto Aeschbacher, Brand Manager di SCOTT Sports ha commentato “Nino Schurter è l’ emblema della MTB SCOTT e siamo entusiasti di aver prolungato la partnership sia con Nino che con Thomas Frischknecht. Il nostro team ha alle spalle una serie di successi tra cui diversi titoli di Campione del Mondo e medaglie olimpiche e ci aspettiamo tanto dal futuro. La mountain bike e il cross country sono strettamente collegati al marchio SCOTT. Il team ha contribuito a migliorare questa immagine e ha supportato la nascita di nuovi prodotti di cui siamo estremamente orgogliosi.”