Riese & Müller pubblica il suo primo rapporto sulla Responsabilità Sociale d’Impresa, in cui mostra la situazione dell’azienda e la sua strategia futura.

Riese & Müller
via Riese & Müller

Un modello sostenibile 

Riese & Müller, casa produttrice di bici elettriche, l’abbiamo conosciuta qualche tempo fa tramite i poliziotti olandesi che l’hanno scelta come fornitore delle loro nuove speed e-bike. L’azienda tedesca ha da poco pubblicato il suo primo rapporto sulla Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR). Con il motto “Andiamo avanti”, espone tutti i processi e le azioni che si svolgono in Riese & Müller per promuovere “un modello di business sostenibile e responsabile“, mostrando allo stesso tempo dove si trova l’azienda e quale sarà la sua strategia per i prossimi anni. 

Riese & Müller
via Riese & Müller

Zero rifiuti e zero emissioni 

La pubblicazione di questo report è un passo fondamentale verso il raggiungimento dell’obiettivo del marchio: diventare il produttore di biciclette elettriche più sostenibile entro il 2025. Oltre a un esauriente rapporto sullo stato del raggiungimento degli obiettivi intermedi definiti nel 2020 “Zero Waste” e “Zero Emission”, il documento include una spiegazione dettagliata della strategia di sostenibilità, della cultura aziendale incentrata sulle persone e dell’impegno sociale di Riese & Müller, nonché una sezione dedicata al campus Mühltal a impatto zero sul clima.

Riese & Müller
via Riese & Müller

L’analisi ambientale con KlimAktiv 

Nel 2020 le iniziative “Zero Waste” e “Zero Emission” hanno concentrato le attività per promuovere la sostenibilità in Riese & Müller. Nel primo trimestre del 2020, insieme alla società di consulenza ambientale KlimAktiv, è stato redatto un esauriente rapporto ambientale che mostra tutti i punti di forza e tutte le potenzialità di risparmio dell’azienda e che è servito da base per l’adozione delle misure rilevanti in questo settore nel 2020 . L’iniziativa 2020 “Zero Emission” è servita a gettare le basi necessarie per avviare i primi progetti volti ad evitare e ridurre le emissioni di CO₂, obiettivo che continuerà a focalizzare gran parte delle azioni dell’azienda nei prossimi anni e prevede il coinvolgimento attivo dei fornitori e di tutti i dipendenti di Riese & Müller.

Imballaggi certificati e filiera responsabile  

Inoltre, nonostante le attuali difficoltà del mercato, è stato possibile ridurre sostanzialmente le emissioni da operazioni di importazione grazie all’utilizzo di vie di trasporto alternative. Nell’ambito dell’iniziativa “Zero Waste”, l’azienda ha sostituito il suo materiale di imballaggio con imballaggi certificati FSC®, ha ridotto la quantità di materiale stampato e ha migliorato la gestione dei rifiuti controllando, valutando e ottimizzando gli imballaggi utilizzati dai suoi 25 principali fornitori. A questo vanno aggiunti una trentina di progetti volti alla riduzione degli sprechi. Ciò consentirà di risparmiare oltre 70.000 m2 di materiale di imballaggio in scatole nell’anno in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here