In Italia aumenta l’uso di monopattini elettrici, bici muscolari ed E-Bike e con esso, soprattutto in estate, anche il rischio di furti e incidenti. 

Smart mobility

Lime
Screenshot from Lime’s Smart Mobility Fleet

E’ una tendenza che porta con sé nuove sfide, specialmente sul fronte della sicurezza e della convivenza con gli altri utenti della strada. A dare una risposta a questa sempre maggiore domanda di protezione ci ha pensato Patrolline, impresa leader nella produzione di sistemi di sicurezza e allarmi elettronici, che si presenta sul mercato con quella che si candida a essere una soluzione definitiva per proteggere mezzi e conduttori. L’azienda comasca ha recentemente sviluppato un innovativo antifurto per E-Bike e bici tradizionali che può essere nascosto direttamente all’interno del manubrio. Con 50 grammi di peso, localizzatore GPS, sensore di vibrazione integrato, batteria ricaricabile via USB, connessione a internet gratuita per due anni e un’App mobile di controllo dedicata, PatrolBike  permette all’utente di sapere in ogni momento dove si trova il proprio mezzo.

Come funziona

Una volta attivato è infatti possibile monitorarne l’esatta posizione attraverso l’App. Quando la bici, il monopattino o qualsiasi altro veicolo viene mosso o spostato, il sistema invia automaticamente un messaggio di alert al proprietario. Ma non è tutto; grazie alla partnership con Viasat, eccellenza italiana nelle soluzioni telematiche satellitari dedicate alla sicurezza, è possibile anche attivare un servizio aggiuntivo di monitoraggio h24. In caso furto o rimozione il dispositivo invia una notifica d’allarme in tempo reale alla Centrale Operativa. Un servizio tecnologico completo, che arriva anche a coinvolgere direttamente le Forze dell’ordine per il recupero del mezzo rubato.

…e c’è anche una polizza

furti di biciclette
photo credit: QuoteInspector.com Auto insurance policy via photopin (license)

Oltre alle soluzioni antifurto, l’esclusiva proposta integrata di Patrolline prevede anche una copertura assicurativa facoltativa per i conducenti. Attraverso un accordo con il primario broker assicurativo Mansutti S.p.A. presente in Italia dal 1925, l’azienda è in grado di offrire – con costi a partire da 2,5 euro al mese (1 euro per il primo mese di attivazione) – due polizze. La prima per danni causati a terzi durante l’utilizzo di biciclette, E-Bike e monopattini elettrici ed una seconda contro gli infortuni da circolazione

Fonte ufficio stampa ANCMA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here