Inseguire la passione per uno sport non è mai una favola, che tu sia un atleta professionista o amatoriale. Devi lasciare spazio a queste passioni nella tua vita, a volte sacrificando anche il tempo per la famiglia, la carriera o le amicizie.

La campagna ONE OBSESSION 

Il nuovo capitolo della campagna ONE OBSESSION di Oakley per il 2018 invita e motiva le persone a unirsi al suo network globale di famosi atleti ambasciatori per rendere omaggio ai momenti reali, non sempre entusiasmanti, in cui hanno inseguito la loro passione.

Non è sempre tutto piacevole ma VA BENE, in nome della passione.

Oakley One Obsession

La campagna globale del marchio, multicanale e sviluppata in collaborazione con la premiata agenzia creativa AKQA Paris, include l’attivazione a livello digitale, social, outdoor e retail, eventi dal vivo e un’esperienza digitale avanzata su oakley.com/one-obsession. Nel realizzare la campagna, Oakley ha creato il sondaggio ONE OBSESSION per gli atleti, per esaminare i comportamenti e gli stili di vita degli “Appassionati” (ovvero gli atleti amatoriali estremamente impegnati nel proprio sport) e scoprire i loro veri ideali e le motivazioni che li guidano.

Il sondaggio

Questi atleti sanno bene cos’è l’equilibrio tra vita quotidiana e lavoro: il 40% degli atleti con un impiego preferirebbe eccellere maggiormente nello sport che nel lavoro.
Gli Appassionati sono disposti a fare sacrifici: un terzo (34%) di coloro che hanno fatto sacrifici ha interrotto delle relazioni sentimentali per la propria dedizione.
Gli atleti più impegnati pensano costantemente al proprio sport: più di 9 persone su 10 (91%)pensano al proprio sport almeno una volta al giorno e il 21% afferma che si sentirebbe “completamente perso” senza di esso.

Siamo davvero entusiasti del prossimo capitolo di ONE OBSESSION, perché ci offre l’opportunità di favorire il dialogo tra professionisti e amatori, permettendo loro di creare legami attraverso momenti autentici del loro percorso“, ha affermato Ben Gross, Global Marketing Director di Oakley. “La campagna tocca nel profondo tutti gli atleti più impegnati, non solo quelli che gareggiano ai massimi livelli, ma anche quelli che vivono per
la propria passione. Rende onore al duro lavoro e ai sacrifici con leggerezza. VA BENE, in nome della passione“.

E’ stato anche lanciato un nuovo contenuto di ONE OBSESSION su Oakley.com e su tutti i canali social e digitali. I nostri contenuti presentano sia atleti professionisti che amatoriali sottolineando i momenti più autentici della loro passione in una serie di ritratti cinematografici e intimi, accompagnati da un’intensa colonna sonora originale.

VA BENE, in nome della passione!

Oakley One Obsession

Abbiamo composto questa colonna sonora originale, a breve disponibile su Spotify, perché sia intramontabile, con voce parlata e cantata e un mix tra jazz, big band e soul“, ha affermato Peter Lund, direttore artistico esecutivo di AKQA Europe. “L’obiettivo era creare un brano potente e unico che esprimesse la passione e l’ossessione che caratterizza questi atleti professionisti e amatoriali così impegnati nello sport“. Le storie di passione e i messaggi motivanti VA BENE verranno presentati durante tutto l’anno sui canali social di Oakley e degli atleti ambasciatori, incoraggiando i fan a vivere la propria passione senza curarsi del sacrificio personale. VA BENE, in nome della passione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here