Per presentare la nuova Protos, icona della De Rosa Cicli, è stata scelta una location altrettanto esclusiva riservata fino ad oggi solo a designer, tecnici e atleti.

img_1056_1Aprire le porte della De Rosa Factory è un modo per raccontare e far vedere chi e cosa
sta dietro a un prodotto iconico e che ha fatto la Storia” – spiega Cristiano De Rosa
La nuova Protos è il risultato di anni di lavoro, ricerca, progettazione in continua evoluzione.
Un progetto importante che fonde tutto il prezioso know-how accumulato in 60 anni
di lavoro, con l’ingegneria, il design e della nostra riconosciuta capacità di sapere interpretare
il futuro”.

img_0913_1Dopo due anni di studio, il reparto Ricerca e Sviluppo offre agli intenditori la nuova Protos che perde il 20% del suo peso, riducendo la sezione dei tubi pur mantenendo lo stesso rapporto di rigidità. Il materiale di base è un mix sapiente di 4 fibre di carbonio, applicate e dosate per ottenere un risultato unico conosciuto come CM63 composto da alto e ultra-alto modulo. Grazie al telaio all round, questa bicicletta è adatta al ciclista professionista, al granfondista o al cicloamatore evoluto e si colloca al top di gamma della produzione in carbonio insieme alla De Rosa SK Pininfarina e alla King XS.
Il progetto Protos rappresenta da sempre il must have, il sogno di ogni corridore perché nel suo telaio condensa l’eleganza, lo stile e l’anima De Rosa. Può montare sia il cambio
meccanico, sia elettronico e la componentistica è Campagnolo Super Record.

Sostengo da sempre che la migliore bicicletta è quella che dobbiamo ancora concepire
e realizzare e ho insegnato, alla mia famiglia e a tutto il nostro staff, che il nostro obiettivo deve essere una costante ricerca della soluzione più innovativa” – dice Ugo De Rosa – “E’ nostro dovere saper offrire quanto il pubblico osa a mala pena desiderare. Soddisfare le necessità prima che vengano allo scoperto”.

Presentata a sorpresa anche la Special Edition Protos Nippo Fantini De Rosa 2017
Roster, dedicata e realizzata per l’omonimo team. La bicicletta che accompagnerà la squadra nel 2017 sarà così equipaggiata: componentistica Campagnolo Super Record Eps V3, ruote Campagnolo, manubrio e attacco Fsa, sella di Selle Italia. “Conosco molto bene la Protos precedente dalle passate stagioni e mi ci sono sempre trovato benissimo. Esattamente come noi abbiamo l’obbiettivo di migliorarci sempre, anche De Rosa ha migliorato ulteriormente quello che era già un gioiello racing, reattivo e ben bilanciato. Non vedo l’ora di provarla insieme ai miei compagni in allenamento e in gara!” dice Damiano Cunego in rappresentanza del team che si è presentato nella sua nuova formazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here