Le discutibili e controverse restrizioni imposte dal Governo per il periodo delle festività natalizie ci costringeranno ancora una volta ad intensificare l’attività indoor.

Come vestirsi quando ci si allena in casa?

Ecco quindi che, già normalmente utilizzati in inverno, tornano in auge i rulli, gli smart trainer o la più “spartana” spin bike, mezzo d’allenamento a noi personalmente molto gradito. Quindi, a prescindere dallo strumento a noi più congeniale su cui andremo a pedalre, anche i capi tecnici che utilizzeremo rivestiranno un ruolo molto importante nella buona riuscita dell’allenamento tra le mura di domestiche. E’ per questo che Santini, azienda sempre attenta ai nuovi trend del ciclismo e del triathlon, ha pensato bene di lanciare una linea per allenarsi in casa; completi “per lui e per lei” leggeri e traspiranti, realizzati con tessuti eco-friendly di ottima qualità, come ci ha da sempre abituati lo storico marchio bergamasco.

La linea Forza per uomo

E’ composta da un calzoncino, una maglia tecnica (euro 99,00), una t-shirt tecnica a maniche corte (euro 59,00) e una senza maniche (euro 45,00) specifici per l’allenamento indoor. I pantaloncini (euro 209,00) sono realizzati con materiali innovativi che aumentano la traspirazione durante l’attività e favoriscono il raffrescamento, anche grazie agli inserti di Lycra perforata. Presentano il fondello C3 con superficie ergonomica 3D a densità differenziata per un comfort totale. Le t-shirt tecniche sono in tessuto riciclato Polartec© Delta che agisce come un sistema di raffreddamento, facilitando il trasferimento di calore dal corpo e gestendo il sudore.

La linea Forza per donna

E’ composta da un pantaloncino senza bretelle (99,00 euro) realizzati con una Lycra speciale che fornisce un elevato livello di compressione muscolare e traspirabilità. La banda elastica alta in vita ne aumenta il comfort, idem come il fondello GILevo specifico per l’anatomia femminile. Inoltre – nella collezione femminile – troviamo una t-shirt tecnica a maniche corte (59,00 euro), una senza maniche (79,00 euro) e una maglia tecnica (95,00 euro). Tre capi accomunati dallo stesso tessuto riciclato, il Polartec© Delta, uguale a quello utilizzato nella linea maschile.

I  nostri consigli

Okay vestirsi con l’abbigliamento giusto per essere performanti anche sui rulli, però non scordiamoci alcuni accessori di cui non si può proprio fare a meno. Due su tutti la fascia tergisudore (o una tradizionale bandana traspirante) e un asciugamano. A questo proposito Santini propone una fascia (18,00 euro) con uno strato interno in cotone che assorbe il sudore e uno esterno in poliestere che ne facilita la dispersione e una salvietta in morbido cotone (20,00 euro) 360 grammi a rapida asciugatura. Noi -per esperienza personale al fine di spingere sui pedali in modo realistico – suggeriamo anche di munirsi con pedali a sgancio rapido e scarpe da ciclista “tacchettate” (per comodità, camminando in casa, meglio da MTB), oltre ad un paio di guantini leggeri, ovviamente senza dita. Questo per favorire la presa al manubrio della bici o della spin bike e per tergersi la fronte con il dorso (possibilmente in spugna) del guantino a causa dell’abbondante sudorazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here