Il Trans Sierra Norte è il padre di tutti i trail: gli ingredienti sono Messico (e sudore, più che nuvole),  gli altipiani dello Stato di Oaxaca ed un percorso che che non risparmia nemmeno un metro di dislivello (30.000 piedi, oltre 9mila metri totali).

Si tratta di una competizione organizzata con lo zampino di Red Bull – avevate dei dubbi? – sfruttando l’antica rete di sentieri che un tempo connettevano i villaggi di quella che è una vastissima area, permettendo loro di sopravvivere grazie agli scambi commerciali.

Dulcis in fundo, gli eroi della mtb termineranno la gara sul traguardo di Oaxaca City giusto in tempo per godere dei fuochi artificiali in onore del Dia de Los Muertos.

Occorre aggiungere altro? Forse sì: i più pigri possono ingolosirsi osservando il trailer su Youtube ed i più facoltosi attenderne l’esito sulle spiagge di Puerto Escondido, grosso modo lì nei paraggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here