Il Parco naturale regionale delle Madonie è una riserva naturale costellata di paesini e città antichissime e caratterizzata dalla presenza della fauna selvatica.

Parco delle Madonie – Ph Credit: Marek Lenik via Flickr / CC 2.0

Da qualche tempo c’è la possibilità di praticare specifici sentieri per la mountain bike, generalmente di una giornata: pedalando su sterrati e fuori strada si arriva a 1.350 m di altitudine.

Parco delle Madonie – Ph Credit: Marek Lenik via Flickr / CC 2.0

Lungo i diversi  percorsi si trovano baite per il pranzo (per esempio, per una full immersione nella cucina locale, perfetta la Baita del Faggio) e agriturismi per il pernottamento. In alternativa, se vi piace l’idea di dormire in un camping, a Pollina c’è il Campeggio Rais Gerbi, che si trova accanto a una spiaggia, a qualche passo dall’azzurro del Mar Tirreno e fra i monti del parco naturale regionale delle Madonie.

 

Parco delle Madonie – Ph Credit: Marek Lenik via Flickr / CC 2.0

La struttura accoglie le famiglie con i suoi servizi moderni e il calore del tipico benvenuto alla siciliana. Lo staff, molto cordiale è a disposizione per organizzare e accompagnare gli ospiti negli itinerari a piedi e in bicicletta per esplorare il parco regionale, le isole Eolie e alcune delle innumerevoli perle dell’isola, fra cui Palermo, Siracusa e Ragusa. Tra i servizi del campeggio ci sono una piscina esterna con acqua salata, un parco giochi, un minimarket e campi da calcio e da tennis.

Per scoprire altre soluzioni simili in zona potete consultare il sito Pitchup.com, l’unica piattaforma di instant booking in Italia specializzata in soggiorni in campeggi e villaggi turistici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here