Nel tragitto casa-ufficio o negli spostamenti del weekend le biciclette, muscolari od elettriche, sono le compagne perfette per una vita in movimento.

Al giorno d’oggi sempre più persone scelgono di muoversi in bici

PH Credit Thule

Soprattutto nelle grandi città utilizzare mezzi alternativi come la city bike rappresenta un guadagno, sia in termini di tempo che di salute. Quando si pedala problemi come il traffico, l’inquinamento che si produce con la propria auto o le banali difficoltà nel trovare parcheggio passano in secondo piano, ovviamente per far posto al divertimento e alla spensieratezza.

La vita in città per i ciclisti

Per chi vive nelle grandi città muoversi nelle ore di punta può rappresentare una notevole fonte di stress; tutto questo per colpa dei ritardi dovuti al traffico che si sommano ai tempi dilatati per gli spostamenti. Da questo punto di vista, scegliere di spostarsi con una bici evitando l’utilizzo di automobili o mezzi pubblici, può essere l’occasione giusta per recuperare tempo prezioso muovendosi agilmente nel caos metropolitano. Si potranno così godere delle varie sfaccettature della città e fare la propria parte per ridurre le emissioni di agenti inquinanti. Un altro dettaglio da considerare – specie in un momento storico e delicato come quello in cui viviamo – è che spostarsi in bici rappresenta una scelta sicura per quanto riguarda il distanziamento sociale. Si evita il sovraffollamento e l’eccessivo contatto con gli altri e, al tempo stesso, si fa attività fisica per mantenersi in forma con l’esercizio quotidiano. Tutto ciò a prescindere dall’età e dal grado di allenamento, specie nel caso delle biciclette a pedalata assistita, questa è una possibilità che si estende ad ogni genere di ciclista.

Fonte ufficio stampa Green Media lab

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here