0390 EUROBIKE  2014 (2)Con l’arrivo delle prime calde giornate primaverili sono in tanti a risvegliare le proprie mountain bike dal “letargo”. Nel frattempo i costruttori fanno gli ultimi ritocchi alle novità per il 2016 che saranno presentate agli esperti in occasione dell‘Eurobike dal 26 al 29 agosto 2015 a Friedrichshafen: nuovi sistemi di propulsione per mountain bike elettriche e ruote più snelle. Gli appassionati di ciclismo dovranno pazientare ancora qualche giorno finché alla prossima edizione di Eurobike non saranno presentate le innovazioni per il mondo delle mountain bike previste per il prossimo anno. Alcune delle novità e tendenze attese dai ciclisti per il 2016 sono già trapelate ancor prima dell’apertura della fiera principale del settore della bicicletta a livello internazionale.
Come per esempio i nuovi sistemi di propulsione per bicicletta elettrica che alcuni costruttori presenteranno per la prima volta anche nelle versioni speciali per il settore in rapida crescita delle mountain bike elettriche. Infatti, di recente il costruttore di componenti per biciclette Shimano ha annunciato che il sistema Steps sarà disponibile l’anno prossimo anche in versione MTB. Per quanto riguarda i cambi e i freni, l’azienda giapponese è da annoverare tra i principali fornitori di componenti per il settore MTB. Va da sè che le competenze della società si utilizzino anche nel settore emergente delle mountain bike elettriche. Il gruppo Steps si presta infatti perfettamente a questo impiego grazie alla sua costruzione compatta e alla forte coppia motore.
Per l’utilizzo sulle mountain bike, gli ingegneri della Shimano hanno dotato il motore per la pedalata assistita di un carattere più sportivo. Pare che anche i dettagli, quali i contenitori delle batterie per e-bike particolarmente resistenti alle vibrazioni, non siano stati trascurati. Inoltre, la versione per MTB del gruppo Steps è stato sottoposto a modifiche per poter essere utilizzato in combinazione con i cambi a 11 velocità della Shimano.
0070 EUROBIKE 2014 (2)Non è un mistero che anche la Bosch, il leader di mercato del settore delle biciclette elettriche, stia lavorando a una versione speciale del sistema di propulsione per MTB per l’anno 2016. Già con l’attuale generazione di motori, la Bosch conta tra i produttori maggiori di mountain bike elettriche. Negli ambienti specializzati si attende con curiosità la novità che la sezione e-bike della Bosch, con sede a Reutlingen, presenterà in occasione di Eurobike per il settore delle mountain bike elettriche.
Altre grandi novità riguardano le fat bike, un prodotto di successo già nella stagione attuale. In futuro, le ruote grosse fino a 12 cm saranno affiancate da una versione più snella: il nuovo formato, contrassegnato dal simbolo “+”, si trova per il suo spessore che va dai 7 ai 9 centimetri tra le ruote MTB e le ruote super grosse delle fat bike. Al contrario delle fat bike, saranno tuttavia offerte non solo con il diametro tipico da 26 pollici, bensì anche nelle dimensioni più attuali da 27,5 e 29 pollici.
Il risultato è una ruota che impressiona già per le sue dimensioni abbondanti. Sui trail, le bici da 27,5+ e 29+ si presentano con un buon equilibrio tra ottima tenuta e peso moderato. Inoltre, le ruote +, al contrario delle fat bike, potranno permettere l’impiego di sospensioni complete.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here