Cos’è cambiato negli ultimi 10 anni di politiche sulla ciclabilità in Italia? «La bicicletta ci salverà…e ci sta già salvando» è il titolo del convegno gratuito che Fiab Onlus e Comune di Milano organizzano venerdì 18 Maggio a Palazzo Marino.

Presenti molte personalità del mondo pro-bici italiano nonché alcuni ospiti internazionali che relazioneranno sulla ciclabilità in Europa e sull’importanza del coinvolgimento delle istituzioni locali.

Con inizio alle 09:00 di Venerdì 18, «La bicicletta ci salverà…e ci sta già salvando» sarà ospitato nella Sala Alessi di Palazzo Marino, in piazza della Scala 2 a Milano, e sarà dedicato alla memoria di Gigi Riccardi, “visionario concreto” della mobilità ciclistica italiana.

fiab comune di milano

«La bicicletta ci salverà», analisi di un modello in cambiamento 

Il modo di spostarsi e di vivere la mobilità in città sta cambiando, in Europa ma anche in Italia.

A testimoniarlo, nel convegno organizzato da Fiab e Comune di Milano, sia i rappresentanti delle nostre istituzioni che di alcune realtà europee: spiccano i nomi di Hep Montazeder, sindaco di Monaco di Baviera dal 1996 al 2014 che illustrerà alti e bassi di 18 anni di sviluppo ciclabile, come di Manfred Neun, presidente WCA-World Cycling Alliance, chiamato ad esporre sui trend della bici nel Vecchio Continente.

Per il Comune di Milano, oltre alla vice sindaca della città metropolitana Arianna Censi (che aprirà i lavori assieme alla presidentessa Fiab Giulietta Pagliaccio), sarà Marco Granelli a farsi portavoce delle “Politiche del comune di Milano in favore della ciclabilità”.

La Fiab stessa scende in campo con il suo vice presidente Alessandro Tursi, relatore di un intervento mirato a sottolineare l’importante ruolo delle amministrazioni locali.

la bici ci salverà fiab

Comuni ciclabili: le bandiere gialle 2018 

Proprio l’intervento di Tursi, dal titolo “Il futuro della ciclabilità in Italia: Comuni Ciclabili”, porterà a galla le cosiddette “best practices” attuate da quanti hanno ricevuto il riconoscimento della bandiera gialla per la ciclabilità.

Un contrassegno di benessere urbano che ha iniziato a contare ben 69 Comuni nel 2018, ben rappresentato dall’esempio di Cesena, premiata con il punteggio massimo e portabandiera delle “buone pratiche” e dei migliori ambiti di applicazione per città medio-piccole.

«La bicicletta ci salverà», tra cicloturismo e Legge Quadro sulla Mobilità

Non potrà mancare un richiamo al cicloturismo, vera mania nel centro e nord Europa ma fenomeno in crescita anche in Italia: a parlarne sarà Antonio Dalla Venezia, che si occupa di queste tematiche per Fiab.

Infine, saranno commentate le disposizioni approvate dal Governo con la Legge Quadro sulla Mobilità Ciclistica a fine 2017: si attendono gli interventi del sindaco di Bari Antonio Decaro, primo firmatario, e del Ministro uscente delle Infrastrutture Graziano Delrio.

Un convegno gratis: basta iscriversi entro domani!

Il convegno «La bicicletta ci salverà…e ci sta già salvando» è aperto a tutti, sino ad esaurimento posti: per questo è necessario iscriversi a questo indirizzo! Attenzione, perché domani – martedì 15 Maggio – è l’ultimo giorno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here