Un parcheggio per bici casalingo, che c’è ma non disturba, capace di sfruttare lo spazio inutilizzato della nostra abitazione.

 

Lo spazio invisibile

In molte delle nostre case ci sono grandi spazi che non usiamo, a prescindere dal nostro essere ordinati o meno. Forse non ci facciamo caso, ma quasi metà degli appartamenti in cui viviamo è pressoché sgombro. Sopra la nostra testa abbiamo un bel po’ di spazio che non sfruttiamo: chi può infatti costruisce soppalchi, chi non può avrebbe bisogno di soluzioni come quella proposta da Kradl, ovviamente per quanto riguarda il mondo biciclette. Il parcheggio di una bici in casa risulta spesso scomodo, soprattutto in appartamento dove gli ambienti spesso sono molto stretti

Come un argano per bici

Kradl è un parcheggio per biciclette che sfrutta lo spazio verticale di un’abitazione, sgombrando il campo da quello che potenzialmente è un fastidioso ingombro. La soluzione proposta dall’azienda californiana è semplice ma efficace e richiede soltanto un poco di lavoro per il fissaggio dell’elemento di supporto al soffitto. Consiste in una piccola scatola dotata di cavo in acciaio riavvolgibile, molto simile nel funzionamento ad un argano. Una volta montato il corpo sul solaio noteremo due corde che gli penzolano sotto: una servirà per agganciarvi la bici, un’altra per gestire la salita/discesa del nostro mezzo

Kradl, nessun ingombro, nessuna fatica

Pesante meno di 2,5 kg, questo strano parcheggio aereo è in grado di sollevare da 11 a 18 kg (a seconda del modello scelto) grazie al cavo in acciaio lungo 3,65 m, in grado dunque di coprire anche notevoli altezze interne. In fondo a questo cavo c’è un un anello al quale fissare il telaio e con un buon moschettone è possibile anche agganciarvi anche altre tipologie non tubolari. Da notare che non necessita di elettricità, tutto funziona solamente grazie ad un sistema basato sul principio della carrucola.

Grazie a Kradl possiamo parcheggiare la nostra bici comodamente in casa, farla sollevare fino al soffitto con un semplice gesto e altrettanto facilmente farla ridiscendere sul pavimento, senza dover così rinunciare a superficie abitativa utile. L’unica pecca è forse causata dalla sua incapacità di superare i 18 kg di sollevamento, peraltro non pochi, ma insufficienti per alcune e-bike che purtroppo pesanti. Kradl è già in vendita, può essere acquistata direttamente dal sito ufficiale o su altri e-shop, ad un prezzo base di 135€.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here