Con il motto “Partiamo da dove gli altri si fermano” la svizzera Stromer ha portato ad Eurobike 2016 un rinnovamento della sua gamma di e-bike, tutte caratterizzate dalla connettività e dalla componentistica di alto livello.

Una delle novità più importanti all’interno della gamma Stromer è l’introduzione della tecnologia OMNI, già standard per i modelli top ST2 ed ST2 S, per la ST1, la serie di ebike entry level del Marchio.

Nel caso specifico a ricevere la connettività relativa alla OMNI app, che integra anche un sistema antifurto, è la ST1 X, ribattezzata così per via del suo mix con le caratteristiche prima appannaggio dei soli modelli superiori.

Al prezzo base di 4,990 euro, infatti, Stromer propone per la ST1 X anche un restyling ispirato alle sue teste di serie, ed un potenziamento della batteria, opzionabile in versione da 814 Wh oltre che 618 Wh come da pacchetto base.

Le prestazioni incrementano notevolmente con la gamma ST2, tripartita nella omonima e-bike e nelle altre due versioni: Solar Impulse, edizione limitata in 399 esemplari, e ST2 S, il massimo che Stromer offra.

La caratteristica di base è la connettività, dotazione della quale per prime si vantarono proprio le e-bike ST2 e che valse loro l’assegnazione di un Red Dot Award e di vari riconoscimenti da parte di testate di settore.

Un computer di bordo, inserito nel telaio, fornisce tramite interfaccia touch informazioni sulla pedalata ma anche un tracciamento costante via GPS dell’e-bike, così rintracciabile e bloccabile da remoto via app.

La potenza del motore posteriore SYNO è di 500 W e consente di raggiungere la velocità massima di 45 km/h, con il supporto di una batteria da 814 Wh e di un sistema di recupero dell’energia in frenata che garantiscono un’autonomia massima di 150 km.

Il prezzo della ST2 è di 6,490 euro.

Arriva invece a 7,290 euro il prezzo della versione limitata ST2 Solar Impulse, dedicata all’impresa del primo velivolo ad energia solare ad aver attraverso i cieli di tutto il mondo: in questo caso le caratteristiche contemplano una finitura particolare, argentata, e la disponibilità del pacco batterie più potente di Casa Stromer, ben 983 Wh (180 km).

Batteria che ritroviamo nella ST2 S, modello di punta di tutta la gamma: qui il motore SYNO da 500 W è affiancato da un sistema frenante a 4 pistoni Magura-MT5, mentre tra gli altri equipaggiamenti c’è il sistema integrato di illuminazione Supernova M99 Pro, che accende automaticamente le luci poste al tubo basso del telaio in caso di buio oltre ai punti luce normali: la potenza complessiva del sistema è di 1600 lumen.

Prezzo della ST2 S: 8,990 Euro.

Solo per il mercato tedesco Stromer ha avviato un programma di leasing che punta a proporre le e-bike come mezzo di trasporto a tutti gli effetti alternativo all’auto per pendolari e dipendenti di aziende che operino in città: un tema che si inserisce nel dibattito di quanti vorrebbero maggior riconoscimento legislativo per alcune categorie di e-bike, oggi al di fuori della definizione di pedelec, e al quale dedicheremo un approfondimento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here